Presentazione Lista “Alimena in Comune” (video)

Alimena in Comune

Partendo dalla realtà attuale, dice il candidato a Sindaco Giuseppe Scrivano, ci proponiamo di creare situazioni favorevoli allo sviluppo sociale ed economico della comunità di Alimena, valorizzando le risorse umane ed utilizzando le strutture e gli strumenti che più si adattano al raggiungimento degli obiettivi comuni, “garantendo” l’informazione e la partecipazione dei cittadini.

- C’è un ruolo di indirizzo (voler fare)
- C’è un ruolo di gestione uffici e servizi (fare concreto)
- C’è l’interrelazione tra gli organi di diverse espressioni (decidere di fare)

Il Consiglio comunale non dovrà essere vissuto come semplice ruolo passivo – che ratifica proposte avanzate dagli altri organi dell’ente (sindaco, assessori, dirigenti) – ma come diretta partecipazione al relativo processo decisionale .

La nostra lista vuole, infatti, promuovere la partecipazione della cittadinanza nelle scelte di pubblico interesse.

Alimena in Comune Vai al sito WWW.ALIMENAINCOMUNE.COM per tutte le info.

Primo Comizio del 25/05/2008

Alvise Stracci - Giuseppe Scrivano

Scarica Video (54 mb)

Presentazione Lista del 17/05/2008
(Sala Balducci)

Intervento del Candidato Sindaco
Giuseppe Scrivano

Scarica Video (10,4 mb)

Presentazione Lista del 17/05/2008
(Sala Balducci)

Intervento dei Candidati Consiglieri

Scarica Video (35,5 mb)

© 2008 – 2013, www.alimenaonline.eu. Tutti i diritti riservati.

Torna su

Tag:,



TRADUCI ARTICOLO


ARTICOLI CON LO STESSO TAG
  • 17 giugno, 2008
    Alimena (Pa) – Risultati Comunali e Provinciali 2008
  • 4 giugno, 2008
    Lettera aperta ai Cittadini: Sindaco uscente S.Calabrese (video)
  • 27 maggio, 2008
    Presentazione Lista “Ripartire da Alimena” (video)
  • 22 aprile, 2008
    Alimena (Pa) – Comunali 2008 – Scegli il tuo Sindaco
  • 15 aprile, 2008
    Alimena (Pa) – Risultati Politiche 2008
  • 7 aprile, 2008
    Manifesti Regionali 2008 ad Alimena
  • 17 Commenti su “Presentazione Lista “Alimena in Comune” (video)”

    1. ma questo sito ha chiuso?
      non trovo nulla…risultati delle elezioni ad alimena, eventuali reazioni, note di colore…bah

    2. Voto per la prima volta quest’anno. In giro si dice tanto e pure a casa. Mi piacerebbe sapere da Enzo e – o Castrenzo perchè il contorno di Pino Scrivano non va bene. l’indecisione su chi votare c’è. chiedo di poter dare una spiegazione web così i giovani non devono nascondersi di niente e poi perchè mi piacerebbe avere la forza di fare politica e di sostenere un candidato come ad esempio si fa per antonio curione e richiusa: ammazza, c’è veramente chi ci crede.
      Incrocio le dita per la risposta. Non vi chiedo di persona perchè mi piacerebbe che leggessero tutti.
      Lupo

    3. Voto antonio curione perchè mi è piaciuto quello che si dice di lui.

    4. Ai due amici che votano antonio richiusa:
      sono ignorante e me ne vanto, nel senso che ignoro e, quini, non conosco molte cose.
      Capisco quello che scrivo e non amo Minghi.
      Può piacere a te dato che qualche anno fa lo hai iniziato ad amare.
      Chi resta in silenzio si ascolta da solo, : è come l’uovo che mentre cuoce va girandosi: Morale sì cumu l’uvu.
      ALL’80% DELLA POPOLAZIONE DI ALIMENA NON NECESSITA LEGGERE I COMMENTI PER CAPIRE COSA SIGNIFICA ESSERE DISSIMILI PRAGMATICAMENTE, PERCHE’ MENTRE TU USI LA VISTA PER UNA PAGINA WEB E DIRE LA TUA, LORO HANNO L’ESEMPIO VIVENTE DAVANTI: ANTONIO CHE FISICAMENTE SIMBOLEGGIA IL FARE POLITICO E IL FARE POLITICA, CONCETTI DA CUI SEI MOLTO DISTANTE.
      VOTATE PER ANTONIO CURIONE, PERCHE’ SI DICE CHE DAGLI ERRORI SI IMPARA.
      NON E’ QUESTO L’INSEGNAMENTO CHE DATE AI VOSTRI FIGLI? NON FARE L’ERRORE CHE HO FATTO IO, ALLORA ALLE COMUNALI NON SBAGLIATE NUOVAMENTE, VOTATE PER LA SVOLTA, VOTATE CURIONE.

    5. per quanto mi riguarda votero’ R. Ferrara perche’ e’ una persona che stimo al contrario di altri che secondo me sono buoni solo per fare teatrini,a noi serve la serieta’ nn altro,mi dispiace Pino ma coloro che ti stanno dietro non mi piacciono proprio.

    6. Cari ragazzi ,
      propongo di far votare gli alimenesi all’estero
      ( x estero si intende anche la Padania)

      un caloroso abbraccio a tutti voi
      saluti Gilberto

    7. Mi diverte davvero tanto leggere i commenti lasciati. Da una parte c’è chi scrive per far conoscere il “SUO SAPERE”, dall’altro chi, apparentemente, non conosce e volendo dire la sua, non si fa capire come il primo.
      Concordo però con il SIg. che scrive in finto dialetto, in politica così come in tutte le relazioni bisogna essere semplici e se si può farsi capire da tutti che rimane molto, ma molto difficile.
      Simpatizzo per antonio curione. Ho ascoltato i suoi discorsi che a me sembrano semplici e comprensibili da tutti. tutti sembrano aspettare il primo errore, ma mi chiedo è vearmente così? Perchè mi sa che chi aspetta e “minaccia” <>, “cchiù scuru di menzannotte”, è qualcuno che ha bisogno di tanto e che aspettando aspettando qualcosa dirà o chiederà.
      Ciao e in bocca al lupo

    8. ma che belle parole!
      Ma ci credete veramente a ciò cca scriviti o liggiti quarchi giurnali.
      ”concetti coesistenti, ma dissimili pragmaticamente.” vallo a dire all’80% ndi anziani che ci sono ad alimena e che faranno la differenza alle elezioni
      ”Dimmi e io dimentico; mostrami e io ricordo, coinvolgimi e io imparo. Se insegni, insegna a dubitare di ciò che insegni.” pari nna canzuna di Minghi.
      Abbismo bisogno di chiarezza e sintesi non di giri di parole. programmi concreti che vengano rispettati punto per punto e non discorsi programmatici che girano attorno al problema proponendo mille soluzioni e nemmeno una attuabile.
      Che si inizi a dire
      1° punto Problema-Soluzione-tempi


      e così via altrimenti sarà sempre la stessa frittata e tutti la mangeranno anche chi si atteggia con paroloni per dimostrare l’ignoranza che ha.
      L’uomo di cultura sa parlare in tanti modi ed è tale perchè sa adeguarsi all’interlocutore che ha.
      fatti non pugnette
      ps. unni pigghiati cchiu ppu ….

    9. ma chisti dui cchi min… scrissiru cca ja aiu a terza limintari e un ni capisciu. Na cosa a dicu parò ja vutu ppi ntoniu ma richiusa armenu quannu parra u capisciu no cumu a sti dui cca si parranu suli e nuddu i capisci.
      libertà silenziu ma cchi bunu quantà anu stati cuieti senza parrari e ora pari cca liggiunu un libru.
      Ma ddi quannu in qua armena avimu sti beddi chistiana. Sacunnu mia maccu iddi u sanu sso cche dicinu.
      Vota rosa armenu ci si ppo parrari.
      Ciao ienzu

    10. PER I CANDIDATI DELLA LISTA ALIMENA IN COMUNE

      Dimmi e io dimentico; mostrami e io ricordo, coinvolgimi e io imparo. Se insegni, insegna a dubitare di ciò che insegni.
      Non è la libertà che manca, mancano gli uomini liberi.
      Con uno scialo di libertà esteriore, ci vediamo sottilmente irretiti da nuove schiavitù nei cui confronti siamo ben lontani dal reagire perché, nell’interno della nostra anima e della stessa esistenza, quei vincoli ci calzano a pennello. Essere liberi interiormente è un esercizio severo, suppone riflessione, volontà, coraggio. Vuol dire rischiare persino di andare controcorrente, forse anche in mezzo al sarcasmo o alle beffe. Già il grande Goethe faceva notare nelle sue Massime e riflessioni che «nessuno è più schiavo di colui che si ritiene libero senza esserlo dentro di sé». C’è, quindi, confusione quando si blatera di libertà e poi si è disonesti, ingiusti con gli altri, egoisti, volgari e prepotenti. La libertà è, infatti, un atteggiamento interiore, una scelta di vita con una serie di valori e di contenuti, è cercare un senso a sé e alla società e non un frenetico agitarsi. Più che fine a se stessa, la libertà è una qualità morale che si conquista e perfeziona ogni giorno.
      PER TUTTI GLI ABITANTI
      5 ANNI DI STASI EPPURE LA LIBERTA’ ERA LI’ ACCANTO A VOI.
      SE OGGI DESIDERATE CHE TUTTO VADA MEGLIO, DATE FIDUCIA A CHI IL CAMBIAMENTO E L’INVERSIONE DI TENDENZA GIA’ LA CONOSCEVA ED OGGI ANCOR DI PIU’, FATE COME ME VOTATE: Antonio

    11. In politica si parla di agire, fare politica e il fare politico, concetti coesistenti, ma dissimili pragmaticamente.
      Partecipando da una giusta distanza alla campagna elettorale, dove spente le illusioni e le identificazioni difensive, la realtà e il dato percettivo concreto e, quindi, del reale, spinge a DESIDERARE ardentemente che la svolta ed i mutamenti oltre alla lista vengano affidati nelle mani di un uomo carismatico, solare, ad un leader democratico, funzionale, di grande capacità emotive ed intelletive, basato sul fare e sul benessere di chi lo circonda, avulso da ogni sentimento narcisistico ed egoistico, per questo auguriamo al comune e a tutti gli abitanti di Alimena di scegliere l’uomo che sa e rappresenta il cambiamento: ANTONIO CURIONE per pino Scrivano.
      Ti sosteniamo in tanti.

    12. bravo maurizio calabrese continua così. Tu si che hai fatto tanto per il paese.
      Sicuramente sarai rivotato
      Auguri

    13. Bello il discorso di maurizio ma da quanto tempo fa politica? Io non mi ero mica accorto che fosse un consigliere! Allora dobbiamo anche a lui dei vivi ringraziamenti per ciò che ha fatto fino ad ora.

    14. Castrenze se vuoi sapere per quale motivo le cose sono ferme da tanti anni perchè non hai fatto questa domanda a chi era seduto davanti a te?
      PAROLE PAROLE PAROLE
      Mi fa piacere che ti candidi ma ti do un anno di vita in consiglio, poi per come ragioni ti dimetterai e accura e marpiuna cca su ccu tia si un ti catimii ti mancianu a tia e enzu.
      Comunque spero vi facciano fare ciò che avete in mente e non vi posino dopo le elezioni.
      In bocca al lupo (attorno ne avete tanti)

    15. In bocca al lupo cari ragazzi, vi penso con affetto anche se a molta distanza… Emozioni e ‘gggiovani a parte, un abbraccione a Castrenze.

    16. ho sistemato il computer e dopo aver sentito e visto il discorso di castrenze temevo un’invasione di virus provenienti dal pianeta SMINGIAK.per fortuna è andato tutto bene.ma digli di fumare cicoria,ogni tanto.sai,purifica.ci sentiamo,naturalmente scherzo.ci teniamo in contatto


    << PRECEDENTE
    SUCCESSIVO >>


    Torna su




    Segui alimenaonline.eu su FACEBOOK



    Ultime News SITI AMICI