Viaggio nei luoghi di Padre Pio – di Cecilia Sgroi

Viaggio nei luoghi di Padre Pio

Queste fotografie sono il frutto di un viaggio improvviso, ma rivelatosi poi molto interessante e profondo. I posti in cui ha vissuto una persona ti parlano di lei, del suo modo di vivere, ti aiutano a capire chi è. E cosi è stato per me:  io conoscevo Padre Pio, oggi San Pio, grazie ai film e ai documentari fatti su di lui. Ma da questo breve viaggio si intuisce che Egli è presente nelle mura, nell’aria e perfino negli abitanti di questi posti: Pietralcina soprattutto e San Giovanni Rotondo. La prima mi ha colpito particolarmente: è un piccolo e pittoresco paese fatto di ampi viali, graziosi vicoli e gente semplice; il ricordo del Santo è ancora forte e vivissimo, la sua presenza è quasi palpabile. S.Giovanni Rotondo è invece molto diversa: come accade spesso, l’uomo è riuscito a far diventare un luogo di fede e di culto un grande e spropositato businnes. Ma nonostante questo, si riesce comunque a percepire il dolore, il sacrificio e la grandezza di quest’ uomo, concretamente visibile nelle migliaia di fedeli che accorrono ogni giorno per rendere omaggio alla sua salma, esposta e visibile dal 2008. Intorno e all’interno della Chiesa di S.Maria delle Grazie, dove è custodito il corpo, ogni minimo particolare è curato ed è possibile una totale immersione nella vita del Santo, attraverso l’esposizione dei suoi effetti personali, dei luoghi dove era solito stare e soprattutto dell’imponente costruzione dell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza.
Ma ho avuto la possibilità di visitare un altro meraviglioso paesino, Monte Sant’Angelo, che ricorda la Grecia con le sue case bianche e i suoi vicoli suggestivi. Qui più volte nella storia è apparso l’Arcangelo Michele, a cui è dedicato l’omonimo santuario. E infine, il santuario della Madre di Dio Incoronata, a pochi Km da Foggia, in cui si venera la Madonna Nera.
Di questi luoghi per me del tutto nuovi sono riuscita a cogliere la profonda semplicità ma anche la forte carica spirituale, che mi hanno recato la voglia di saziare l’anima con una genuina voglia di vivere con gli altri e per gli altri. Ed è proprio per questo che ho voluto condividerlo attraverso le mie foto.

© 2009 – 2013, www.alimenaonline.eu. Tutti i diritti riservati.

Torna su

Tag:,



TRADUCI ARTICOLO


ARTICOLI CON LO STESSO TAG

Lascia un commento

Prima di essere pubblicati saranno approvati dal moderatore

    Come formattare il testo
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Tag HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.


<< PRECEDENTE
SUCCESSIVO >>


Torna su




Segui alimenaonline.eu su FACEBOOK



Ultime News SITI AMICI