Giovani Amministratori Madoniti: grande successo per la prima Convention

Grande successo per la prima Convention dei Giovani Amministratori Madoniti

Si è svolta Sabato 27 Febbraio, presso il centro sociale di Finale di Pollina, la prima Convention dei Giovani Amministratori Madoniti, Città a rete Madonita.

I lavori sono stati trasmessi anche in streaming sul sito http://www.ustream.tv/channel/amministratori-madonie e contemporaneamente  su www.giovaniamministratorimadoniti.it, www.gratteri.org e www.alimenaonline.eu e il numero consistente di utenti ha dimostrato la validità dell’iniziativa.

L’ evento è stato realizzato con il patrocinio dell’ A.S.A.E.L. (Associazione Siciliana Amministratori Enti Locali) e dell’ “Unione dei Comuni Valdemone Pollina-San Mauro Castelverde” e in collaborazione con i 22 Comuni della “Città a rete madonita, Giovani Amministratori” e della SO.SVI.MA (Società per lo Sviluppo delle Madonie).

Dopo il saluto di benvenuto da parte del Sindaco di Pollina, Giuseppe Sarrica, e delle autorità locali è stato osservato un minuto di silenzio per la morte dell’Avv. Enzo Fragalà e, unanime, si è levata la solidarietà per la famiglia e per quanti sono stati vittime di siffatte violenze , nonché la condanna del barbaro gesto.

La Convention si apre con l’introduzione dei lavori da parte del Coordinatore dei Giovani amministratori, Roberto Domina, il quale afferma “.. è un’occasione di confronto e riflessione sulla partecipazione dei giovani alla politica affinché questi siano i veri protagonisti del proprio futuro .. il meeting – aggiunge – rappresenta il primo momento di presentazione del nuovo organismo collegiale che dovrà lavorare per un forte e corale rilancio nella promozione e diffusione delle politiche di sviluppo, ponendosi come organismo propositivo e intermediario tra enti comunali e sovra comunali. Un modello di confronto tra i giovani e il territorio ma in particolare tra i giovani e le istituzioni ad ogni livello.. ”.

Segue poi una relazione sulle politiche giovanili a cura del Presidente di SO.SVI.MA, Alessandro Ficile.

La prima sessione dei lavori, dedicata al tema “Etica e politica: la politica italiana è stata guidata dalla politica delle intenzioni più che dall’etica delle responsabilità e dei risultati ?”, e diretta da Mario Azzolini, Giornalista RAI, ha visto l’intervento di diverse personalità autorevoli quali Francesco Casamento, teologo e moralista, Pierluigi Matta, Presidente Libera Università della Politica, Matteo Cocchiara, Presidente A.S.A.E.L, Giuseppe Cosmo Siviglia, Sindaco di San Giuseppe Jato e vice-presidente vicario dell’ ANCI SICILIA, Rita Borsellino, Parlamentare europeo, Giovanni Avanti, Presidente della Provincia regionale di Palermo e Presidente dell’ URPS (Unione regionale provincie Siciliane).

E a proposito e, comunque, aldilà dell’ argomento affrontato, da ogni parte ci si è pronunciati sulla scottante questione della FIAT di Termini Imprese e diversi sono stati gli appelli degli intervenuti a favore degli operai che peraltro ne subiscono le conseguenze più disastrose .

Coerentemente con gli intenti professati di promozione e valorizzazione dell’ identità culturale madonita e dello sviluppo di un turismo identitario, la colazione di lavoro ha previsto la degustazione di specialità enogastronomiche e di prodotti tipici a cura dell’ Istituto Statale di Istruzione Superiore “Mandralisca” di Cefalù – Sezione Istituto Professionale per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione – e con la collaborazione dell’Associazione RURALIA, del Consorzio Carni di Sicilia e, infine, del Consorzio Produttivo di Valledolmo.

Nella sessione pomeridiana viene costituita una tavola rotonda, moderata da Antonio Franco, Docente e Consigliere Comunale di Cefalù, intorno al tema : “ La realtà amministrativa under 40 e le politiche del fare” e che prevede l’intervento di Santi Consolo, Vice Capo Dipartimento di Amministrazione Penitenziaria ed ex membro del CSM, di Monsignor Rosario Dispensa, Direttore Regionale Ufficio di Pastorale Giovanile e la testimonianza di Marco Zambuto , Sindaco del Comune di Agrigento.

A seguire le esperienze di quattro giovani Consiglieri Comunali delle Città di Milano, Roma e Palermo, rispettivamente, Lorenzo Malagola, Francesco De’ Micheli , Doriana Ribaldo (Coordinatrice Regionale ANCI GIOVANI) e Vincenzo Tanania .

Il dibattito conclusivo ha visto la partecipazione dei Forum Giovani e delle Consulte Giovanili a livello madonita i quali individuano “ .. questa piattaforma socio-politica emergente – con riferimento alla Città a Rete , Giovani Amministratori – come uno dei soggetti “privilegiati” con cui potersi interfacciare sinergicamente ”.

I Forum e le Consulte rappresentano il vero catalizzatore, secondo i Giovani Amministratori, delle diverse risorse del territorio, sono specchio dell’esigenza sempre più avvertita , da più parti e a più livelli , di una presenza attiva dei giovani nella vita politica a partire dalla propria comunità .

E sono proprio i Forum e le Consulte i protagonisti, peraltro, dell’organizzazione del Concerto previsto a conclusione della giornata  (presentato da Letizia Federico con la partecipazione di gruppi musicali madoniti: Akram Band (Gangi), Mister Saugi (Gangi), Radio Kaos (Alimena), Forum  Giovani (San Mauro castelverde), Sub Venus (Polizzi Generosa), Blues Side Of Sound (Polizzi Generosa), Mr. Krinkle (Finale di pollina), Reipers (Castellana Sicula), Astracantha (Raffo – petralia Soprana).

Il Coordinatore dei Giovani Amministratori ha inteso, infine, ringraziare quanti hanno sostenuto e collaborato in questi mesi per raggiungere un risultato straordinario che segna un passo importante lungo il cammino ancora più difficile verso lo sviluppo di una politica partecipata, di percorsi innovativi sicuramente sempre più democratici e cooperativi, nonché frutto di efficaci strategie di concertazione .

Si tratta , aggiunge, di una “ .. riflessione sulle opportunità di crescita che discendono dal lavoro che ci ha condotti qui oggi e che da oggi ci vede impegnati in un progetto a mio avviso unico ..”

Ringraziamenti e incoraggiamenti sono giunti da più parti, nondimeno sostenuti dalla larghissima partecipazione registrata, e rivelano un grande entusiasmo rispetto all’ esperienza appena avviata, tante speranze e soprattutto una notevole volontà di impegnarsi sul territorio e per il territorio sulla base dei principi di democrazia partecipata e partecipazione democratica, di prossimità e di sussidiarietà, principi di formazione e di informazione, espressi ormai a tutti i livelli istituzionali, locali, nazionali e sovranazionali, in maniera più o meno vincolante , principi-guida che, nello specifico, sono alla base del concepimento della “Città a rete madonita….Giovani Amministratori”, e che qui sono interpretati in chiave squisitamente e finalmente giovanile.

© 2010 – 2012, www.alimenaonline.eu. Tutti i diritti riservati.

Torna su

Tag:



TRADUCI ARTICOLO


ARTICOLI CON LO STESSO TAG
  • 10 Luglio, 2014
    Alimena (Pa) – Opportunità per i giovani: ecco cosa è la Garanzia Giovani
  • 20 Novembre, 2012
    Concluso il 4° Corso di formazione residenziale per Giovani Amministratori
  • 13 Novembre, 2012
    Giovani Amministratori Madoniti – 16/17 Novembre 2012 – 4° Corso di formazione residenziale (Campofelice di Roccella – Hotel Fiesta)
  • 19 Ottobre, 2012
    Alimena – Progetto Gio-polis – Incontro con la delegazione spagnola dal 19 al 22 Ottobre 2012
  • 1 Agosto, 2012
    Giovani Amministratori Madoniti: al via la seconda edizione di “Consulte senza frontiere”
  • 25 Luglio, 2012
    Alimena Estate 2012 – Giovani Amministratori Madoniti: 2^ Consulte senza Frontiere
  • 22 Giugno, 2012
    Alimena – Sabato 23 Giugno – Giovani Amministratori Madoniti: incontro progetto GioPolis
  • 31 Gennaio, 2012
    Giovani Amministratori Madoniti – Presentato il progetto Gio-polis
  • 26 Gennaio, 2012
    Giovani Amministratori Madoniti – Progetto Giopolis: evento di apertura e presentazione progetto
  • 9 Dicembre, 2011
    Palermo 2011 – Corso di alta formazione politica – “Scuola per la Democrazia – Piersanti Mattarella”
  • 6 Dicembre, 2011
    Giovani Amministratori Madoniti: grande vittoria per l’identità madonita in Piemonte con il progetto “Conoscere per Ri-produrre”
  • 30 Ottobre, 2011
    Giovani Amministratori Madoniti: grande successo per la Seconda Convention
  • 8 Ottobre, 2011
    Giovani Amministratori a lezione di federalismo
  • 20 Settembre, 2011
    30 Settembre e 1 Ottobre 2011 – 3° Corso di formazione residenziale per Giovani Amministratori (Campofelice di Roccella – Hotel Fiesta)
  • 7 Settembre, 2011
    Giovani Amministratori Madoniti: grande successo per le “Consulte senza Frontiere”
  • 1 Commento su “Giovani Amministratori Madoniti: grande successo per la prima Convention”

    1. Pare sia stata una bella giornata di lavori e, sopratutto, di scambio di idee. Sulla base del principio che l’unione fa la forza, potrebbe da questo incontro nascere almeno una cosa di buono. E sarebbe tanto! Salva però la presenza di qualche soggetto, al quale bisognava chiedere notizie sulla c. d. “parentopoli” e della fine che hanno fatto i 40 milioni di euro investiti nella Banca privata e andati in fumo. Quante iniziative si potrebbero finanziare con quei soldi male investiti (o per i maligni ben rubati)? Un saluto a tutti. Salvatore Albanese.

    Lascia un commento

    Prima di essere pubblicati saranno approvati dal moderatore

      Come formattare il testo
    • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
    • Tag HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
    • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.


    << PRECEDENTE
    SUCCESSIVO >>


    Torna su




    Segui alimenaonline.eu su FACEBOOK



    Ultime News SITI AMICI