Alimena – 16 Giugno 2012 – Incontro scientifico: Clinical Records in Rheumatology

Alimena - 16 Giugno 2012 - Incontro scientifico: Clinical Records in Rheumatology

Il corso è formato da n. 2 incontri dedicati a n. 20 Medici di Medicina Generale dalla durata complessiva di n. 12 ore formative. Il progetto prevede un  aggiornamento in reumatologia, con una panoramica completa di casi clinici sulle principali problematiche che lo specialista si trova quotidianamente ad affrontare. Si intende fornire ai Medici di Medicina Generale (MMG) informazioni sulle più recenti procedure diagnostico-terapeutiche in reumatologia, sulle loro indicazioni, sulla base delle attuali linee guida. Ritenendo inoltre che il processo di Formazione Continua in Medicina debba contenere una forte carica di interattività con una particolare attenzione alla pratica clinica quotidiana ne consegue che lo studio e la discussione interattiva di casi clinici costituisce parte integrante e centrale di un evento formativo a supporto prezioso per l’individuazione di percorsi diagnostico terapeutici ottimali.  Alla luce di quanto sopra descritto, le esigenze di formazione interattiva di casi clinici e di contributo alla pratica clinica quotidiana avverrà con l’ausilio di un software, il “Virtual Patient ©ase Simulation” sofisticato e particolarmente innovativo per la simulazione di un percorso diagnostico-terapeutico. Il corso è articolato in modo da sfruttare due diverse modalità di formazione:
• Relazione su tema preordinato accompagnata da un confronto e dibattito tra pubblico ed esperto in seduta plenaria.
• Studio e discussione interattiva di casi clinici a piccoli gruppi con produzione di rapporto finale con il software realizzato nel form “Virtual Patient ©ase Simulation” accompagnati da un confronto e dibattito tra pubblico ed esperto.

I partecipanti vengono suddivisi in 5 gruppi da 4 MMG. Ogni singolo gruppo viene fornito dell’hardware (laptop) necessario per utilizzare il software Virtual Patient ©ase Simulation. Ogni singolo team di discenti lavora autonomamente sullo stesso paziente virtuale e le loro azioni vengono registrate su un server presente in aula. Il lavoro prodotto dai singoli team di lavoro viene analizzato dal tutor e dal docente, sia a livello globale che individuale consentendo l’analisi e la critica delle scelte operate dai partecipanti.


Direttore Scientifico del progetto e docente del Corso:
Prof. GIOVANNI TRIOLO
Ordinario di Reumatologia dell’Università di Palermo
Direttore della Unità Operativa di Reumatologia
Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico di Palermo

Tutor del Corso:
Dr. SALVATORE ODDO
Medico di Medicina Generale – Distretto 35

PROGRAMMA SCIENTIFICO
Il corso avrà la durata complessiva di n. 12 ore formative e suddiviso in due incontri
16 giugno 2012 - 1° Incontro Sala Balducci del Comune di Alimena

Ore 09.00 – Registrazione dei partecipanti
I Sessione – Artrite Reumatoide
Ore 09.15 – Introduzione e modalità del corso Prof. Giovanni Triolo
Ore 09.45 – La diagnosi precoce e le terapie innovative nell’artrite reumatoide
Ore 10.30 – Coffee break
Ore 11.00 – Casi clinici interattivi a piccoli gruppi con VPCS
Ore 12.30 – Discussione interattiva dei casi clinici in plenaria
Ore 13.00 – Colazione di lavoro
II Sessione – La Spondilite Anchilosante e l’Artrite Psoriasica
Ore 14.00 – Clinica e terapia nella spondilite anchilosante e nella artrite psoriasica
Ore 15.00 – Casi clinici interattivi a piccoli gruppi con VPCS
Ore 16.30 – Discussione interattiva dei casi clinici in plenaria

23 giugno 2012 – 2° Incontro Sala Conferenze ex Convento dei Padri Riformati del Comune di Petralia Sottana

Ore 09.00 – Registrazione dei partecipanti
I Sessione – La Sclerosi Sistemica Progressiva
Ore 09.15 – Clinica e terapia nella sclerosi sistemica progressiva
Ore 09.45 – Casi clinici interattivi a piccoli gruppi con VPCS
Ore 11.15 – Coffeè break
Ore 11.45 – Discussione interattiva dei casi clinici in plenaria
II Sessione – Lupus Eritematoso Sistemico e APS (Sindrome da Anticorpi Antifosfolipidi)
Ore 12.15 – L’approccio diagnostico e terapeutico nel LES e nella Sindrome da Anticorpi Antifosfolipidi
Ore 13.00 – Colazione di Lavoro
Ore 14.00 – Casi clinici interattivi a piccoli gruppi con VPCS
Ore 15.30 – Discussione interattiva dei casi clinici in plenaria
Ore 16.30 – Verifica dell’apprendimento dei partecipanti Questionario di valutazione e chiusura del corso

Scarica Pieghevole - (906.92 kB)

Il corso è formato da n. 2 incontri dedicati a n. 20 Medici di Medicina Generale dalla

durata complessiva di n. 12 ore formative.

Il progetto prevede un aggiornamento in reumatologia, con una panoramica completa di

casi clinici sulle principali problematiche che lo specialista si trova quotidianamente ad

affrontare.

Si intende fornire ai Medici di Medicina Generale (MMG) informazioni sulle più recenti

procedure diagnostico-terapeutiche in reumatologia, sulle loro indicazioni, sulla base

delle attuali linee guida.

Ritenendo inoltre che il processo di Formazione Continua in Medicina debba contenere

una forte carica di interattività con una particolare attenzione alla pratica clinica quotidiana

ne consegue che lo studio e la discussione interattiva di casi clinici costituisce parte

integrante e centrale di un evento formativo a supporto prezioso per l’individuazione di

percorsi diagnostico terapeutici ottimali.

Alla luce di quanto sopra descritto, le esigenze di formazione interattiva di casi clinici e

di contributo alla pratica clinica quotidiana avverrà con l’ausilio di un software, il

“Virtual Patient ©ase Simulation” sofisticato e particolarmente innovativo per la

simulazione di un percorso diagnostico-terapeutico.

Il corso è articolato in modo da sfruttare due diverse modalità di formazione:

Relazione su tema preordinato accompagnata da un confronto e

dibattito tra pubblico ed esperto in seduta plenaria.

Studio e discussione interattiva di casi clinici a piccoli gruppi con produzione

di rapporto finale con il software realizzato nel form “Virtual

Patient ©ase Simulation”accompagnati da un confronto e dibattito

tra pubblico ed esperto.

I partecipanti vengono suddivisi in 5 gruppi da 4 MMG.

Ogni singolo gruppo viene fornito dell’hardware (laptop) necessario per utilizzare il

software Virtual Patient ©ase Simulation.

Ogni singolo team di discenti lavora autonomamente sullo stesso paziente virtuale e le

loro azioni vengono registrate su un server presente in aula. Il lavoro prodotto dai singoli

team di lavoro viene analizzato dal tutor e dal docente, sia a livello globale che individuale

consentendo l’analisi e la critica delle scelte operate dai partecipanti.

© 2012, www.alimenaonline.eu. Tutti i diritti riservati.

Torna su

Tag:



TRADUCI ARTICOLO


ARTICOLI CON LO STESSO TAG
  • 5 novembre, 2010
    Alimena – 13/11/2010 – Corso di “Aggiornamenti in Angiologia”
  • 18 novembre, 2008
    Ospedale Zonale di Petralia Sottana: no a tagli indiscriminati

  • << PRECEDENTE
    SUCCESSIVO >>


    Torna su




    Segui alimenaonline.eu su FACEBOOK



    Ultime News SITI AMICI