Alimena (Pa) – Festa di Santa Lucia 2013 e degustazione di cuccia

Alimena (Pa) - Festa di Santa Lucia 2013 e degustazione di cuccia

La confraternita di San Giuseppe è lieta di invitarvi ai festeggiamenti in onore di Santa Lucia il 13 Dicembre 2013. Dopo la Santa messa e la processione, in piazza Regina Margherita (casa Sant’Angela) avverrà la distribuzione della cuccia. Inoltre, a partire dal 16 Dicembre, tutti i giorni alle 20.30 e solo martedì 24 Dicembre alle ore 15.30, in collaborazione con l’ Associazione “Amici di Claudio” ONLUS e del coro Parrocchiale, si canterà, presso la chiesa di San Giuseppe (allestita con il presepe realizzato dai confrati e aperto al pubblico tutti i giorni dalle ore 17.30 alle 20.00 fino al 06 Gennaio 2014), la Novena del Santo Natale, accompagnata da strumenti musicali tradizionali. Il Martedì, mercoledì e giovedì alla Matrice, alle ore 17:30, si svolgerà il triduo in onere della Santa. Per maggiori info contattare il 3293667231. Buona festa.

documento word Scarica i testi dei canti della novena

LINK VAI AL SITO DEDICATO

natale2011_santa_lucia (9) presepe san giuseppe 2013

Sagra della Cuccia 2011 (Santa Lucia)

natale2011_santa_lucia (7)

[download id="120" format="1"]

Presepe 2009 Chiesa di San Giuseppe

Quest’anno, come l’anno scorso, durante il periodo natalizio, è stato realizzato quello che si prospetta diventare una delle tradizioni più amate e coinvolgenti del paese.

Infatti, il governatore della confraternita di San Giuseppe, Rosario Vilardi, con la partecipazione e l’aiuto dei confratelli sono riusciti a realizzare il presepe, molto più grande e maestoso rispetto allo scorso anno, ciò dovuto al loro intendo di creare un clima armonioso e di fratellanza nella comunità. (il presepe è rimasto aperto fino al 6 Gennaio 2010 dalle 17:30 alle 20:30. Per informazioni 3293667231.)

Da ciò l’idea di recitare la Novena nella stessa chiesa di San Giuseppe con la collaborazione dell’associazione “Gli Amici di Claudio” e del coro Parrocchiale. Le classiche canzoni e melodie sono state suonate da clarinetti, flauti, chitarre e fisarmonica che, accompagnate alle voci della gente, hanno regalato alla chiesa un’atmosfera calda e coinvolgente.

Confraternita di San Giuseppe

Confraternita di San Giuseppe

sangiuseppe

documento word Scarica i testi dei canti della novena

Sagra della Cuccia 2008 (Santa Lucia)

Mantenere le tradizioni popolari è uno degli obbiettivi che il governatore della confraternita di San Giuseppe, Rosario Vilardi, insieme a tutti i confrati, si sono prefissati affinché gli usi e i costumi di cui gode il nostro paese non siano solo un ricordo di un tempo passato, che fu dei nostri nonni. Per tale motivo, ogni anno il 13 Dicembre la confraternita si prende il compito di portare a realizzazione uno dei festeggiamenti quale quello in onore di Santa Lucia, la cui statua è ben custodita all’interno della chiesa di San Giuseppe.
La festa di Santa Lucia è di certo una delle più sentite dai fedeli e dagli alimenesi tutti: l’orazione della santa infatti inizia quattro giorni prima del 13 Dicembre, durante i quali La si prega con il “Triduo”, un rosario in adorazione alla protettrice della vista. Durante questi tre giorni, grazie anche alle offerte dei cittadini, la confraternita, aiutata dagli anziani del paese, è impegnata nella preparazione della “Cuccia”, cibo che viene cucinato, in genere, in occasione di tale festa. La preparazione è lunga e complessa: premesso che la cuccia è a base di frumento (mista a una piccola quantità di ceci), questo viene pulito e quindi messo ammollo almeno tre giorni prima e come minimo una volta al giorno viene cambiata l’acqua (he deve essere tiepida).La mattina del 13 viene cotta per circa cinque ore. La tradizione vuole che per devozione la cuccia venga distribuita non condita infatti durante la spartizione è la gente a insaporire a piacere la cuccia con sale e olio. Una volta finita la Processione, fatta in genere dopo la messa Vespertina, tutti i confrati si adoperano per la distribuzione della Cuccia che la gente mangia e assapora con gusto.
Bisogna dire grazie alla confraternita di San Giuseppe se ancora oggi tale tradizione viene portata avanti. La speranza che sta nei cuori dei confrati è che i giovani si possano invogliare a partecipare ai preparativi della festa, poiché perdere tale tradizione significherebbe perdere un simbolo alimenese che vige da moltissimi anni.

Presepe 2008 Chiesa di San Giuseppe

La confraternita di San Giuseppe si è posta l’obbiettivo di riscoprire e portare avanti una delle vecchie tradizioni che fino al primo dopoguerra era consuetudine attuare durante il periodo natalizio, ovvero il culto e la recitazione della Novena.
Durante il Natale appena trascorso questa tradizione è stata ripresa dalla confraternita che ha ottenuto grande partecipazione da parte degli alimenesi. Forti dell’entusiasmo nel riscoprire tale tradizione è nato dal cuore della gente l’idea di realizzare in chiesa il presepe per avere uno scenario più coinvolgente durante i nove giorni di adorazione. L’evento è stato particolarmente intenso e popolare grazie anche alla partecipazione di buona parte del coro della parrocchia di Alimena che ha accompagnato la recitazione della Novena con fisarmonica, chitarre, tamburelli e flauti.

© 2013 – 2014, www.alimenaonline.eu. Tutti i diritti riservati.

Torna su

Tag:, , ,



TRADUCI ARTICOLO


ARTICOLI CON LO STESSO TAG
  • 11 Dicembre, 2013
    Alimena Natale 2013 – Convenzione con la Pro-loco per la realizzazione delle manifestazioni
  • Lascia un commento

    Prima di essere pubblicati saranno approvati dal moderatore

      Come formattare il testo
    • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
    • Tag HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
    • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.


    << PRECEDENTE


    Torna su




    Segui alimenaonline.eu su FACEBOOK



    Ultime News SITI AMICI