Alimena (Pa) – La risposta del Sindaco ai Comunicati e l’intervento sorpresa del consigliere Scelfo Pietro: “avanti per altri 5 anni”

Alimena (Pa) - La risposta del Sindaco e l'intervento del consigliere Scelfo Pietro:

In seguito alla vicenda dell’ adesione del Sindaco di Alimena alla causa della Lega Nord pubblichiamo alcuni estratti dall’ incontro tenutosi in Sala Balducci domenica 27 Gennaio 2013. Nella mattinata dello stesso giorno i comunicati dei gruppi Consiliari avevano aggiunto elementi nuovi alla discussione: la dimissione dell’ intera opposizione e la ”non condivisione” da parte della maggioranza. Solo in serata si apprenderà dal consigliere Scelfo Pietro che questa “non condivisione” non comprometterà il fatto che non si possa continuare, con lo stesso gruppo, anche per le prossime comunali. Se poi è lo stesso Sindaco a “chiarire” che “il documento è stato concordato, se non l’ho visto io non l’hanno depositato“, allora qualche perplessità sulla verità del comunicato è lecita. Al momento il Consiglio Comunale ha perso 7 consiglieri su 12, con le dimissioni, nell’ordine, dei consiglieri di maggioranza Antonio Richiusa e Rosario Musso. Di contro, notizia di questa mattina, in Giunta entra il neo Assessore alle politiche giovanili,  Micaela Chiacchiari. Si attende, ora, di capire se le perplessità dei firmatari non presenti all’ incontro di domenica sera siano reali o se Alimena debba ancora attendere per conoscere le loro posizioni e, in particolare, visto la carica che riveste, quella del vice-Sindaco Alvise Stracci, già a fianco del neo Coordinatore Regionale della Lega nord durante le ultime Regionali di ottobre 2013 nella lista Musomeci Presidente. 

La replica del Sindaco alla minoranza e maggioranza e il chiarimento del consigliere Scelfo Pietro

L’intervento del Consigliere Rosario Musso

La mancata risposta alla giornalista

© 2013, www.alimenaonline.eu. Tutti i diritti riservati.

Torna su

Tag:,



TRADUCI ARTICOLO


ARTICOLI CON LO STESSO TAG
  • 5 marzo, 2018
    Alimena (Pa) – Risultati Elezioni Nazionali 2018
  • 6 novembre, 2017
    Alimena (Pa) – Risultati Elezioni Regionali 2017
  • 1 marzo, 2016
    Alimena (Pa) – Clima politico rovente, dalle tecnologie per giustificare le assenze dell’ assessora ai comunicati appesi al palo (video)
  • 4 febbraio, 2016
    Alimena (Pa) – Ecco il rinnovamento: il Sindaco inaugura l’ Amministrazione a distanza. L’assessora Mari Albanese assente in giunta per 15 volte consecutive (video)
  • 13 gennaio, 2016
    Alimena (Pa) – Nessun taglio considerevole alle spese. Per le festività natalizie l’ Amministrazione spende più del 2014
  • 23 marzo, 2015
    Alimena (Pa) – Non si placano le polemiche. “Amare Alimena” attende il Sindaco in Consiglio Comunale
  • 18 marzo, 2015
    Alimena (Pa) – E mentre si dimette anche l’ Assessore Mustafi, il Sindaco risulta essere sempre più “inadeguato” (video)
  • 17 marzo, 2015
    Alimena (Pa) – La risposta della minoranza alle ultime dichiarazioni del Sindaco
  • 23 settembre, 2014
    Alimena (Pa) – Comizio del gruppo politico di minoranza “Amare Alimena” (video)
  • 18 settembre, 2014
    Alimena (Pa) – La minoranza scende in piazza. Domenica 21 Settembre previsto un comizio
  • 21 agosto, 2014
    Alimena (Pa) – Doloso l’incendio che ha devastato la Balza Areddula. Il Sindaco: “nessuno zio Fester di turno ci può cacciare” (audio)
  • 9 agosto, 2014
    Alimena (Pa) – Incendiata l’auto dell’Assessore Mustafi. Continuano gli atti intimidatori
  • 16 luglio, 2014
    Alimena (Pa) – L’ Assessore Roberto Tedesco rinviato a giudizio. L’opposizione chiede le dimissioni e la costituzione dell’ Ente come parte civile
  • 14 luglio, 2014
    Alimena (Pa) – Sondaggio periodico di gradimento sull’operato dell’ Amministrazione Comunale
  • 11 luglio, 2014
    Alimena (Pa) – Il Comune si costituisce parte civile nel procedimento giudiziario contro l’ex-Sindaco Giuseppe Scrivano
  • 20 Commenti su “Alimena (Pa) – La risposta del Sindaco ai Comunicati e l’intervento sorpresa del consigliere Scelfo Pietro: “avanti per altri 5 anni””

    1. …quasi quasi chiedo la residenza ad Alimena solo x poter votare no a quella xxxxxx di primo cittadino…mi domando dove vuole arrivare? …vorrei ricordargli che non si chiama Berlusconi e che Alimena non è Milano…se fosse necessario spiegategli anche che è meglio non far diventare Micaela la Nicole di turno, se non altro perchè ha compiuto 18 anni solo 3,5 mesi fa…si vergogni!!!

    2. Illustrissimo signor sindaco vorrei dirLe che non si dice “non ti ho fiducia”. l’italiano lo deve curare, è una cosa molto importante se ha intenzione di andare al senato. poi non esistono giornalisti di parte ma solamente domande! anche alle domande scomode si deve rispondere ma evidentemente lei non ha il coraggio nè la stoffa per affrontare un’intervista seria.

    3. A meno di un mese delle elezioni nazionali, come vedo dai video, nel mio amato paese è scoppiato un grande terremoto.
      Tutti i miei paesani son diventati politologi, vado leggendo commenti in cui tutti improvvisamente danno consigli, si sentono indignati, provano vergogna ecc…….
      Questa scelta ha turbato tutti, non possiamo certo dimenticare gli ideali della Lega Nord, in particolare di Bossi, a danno dei meridionali, poveri noi insegnanti, dopo tanti sacrifici e anni di studio ci sentivamo degli stranieri a casa nostra……….
      Il lungimirante, furbone del Sindaco avrà sicuramente qualche progettino dentro di sé, altrimenti non sarebbe mai diventato coordinatore regionale, ma ne beneficerà realmente Alimena??. Il Cetto di Alimena (Rino) attestatamente, approvatamente e sicuramente non saprà parlare l’italiano, non saprà esprimersi nel migliormente modo, ma qualunquemente e sempremente al servizio del suo padrone per il bene del paesino.
      La presidentessa, sembra quasi una donzella, venuta dall’estero con il suo accento nordico, il suo italiano sforzato, anch’ella sempre pronta ad appoggiare l’operato del suo sindaco, lascerà il paesino per andare a Montecitorio??………
      Certamente questo trio sta scuotendo molto il paesello, tanto che il consigliere Richiusa si è dimesso, ha dimenticato forse quando portava le cipollette e le verdurine a casa della gente in cambio di voto?? Il consigliere Musso ha preso coscienza, dopo quasi 5 anni, di non aver fatto nulla per il paese e ha deciso di far le valige, non per la non condivisione alla Lega, ma per guadagnar terreno per le prossime elezioni……e il povero Assessore Albanese, giovane con grandi capacità, pieno di idee, ma troppo sicuro di sé, saprà dove si trova un Assessorato? O erano altri a cercare i finanziamenti che lui gestiva?? …..Anche la minoranza dopo mesi di silenzio è riapparsa, il capogruppo Bausone cercando un po’ di visibilità e notorietà è apparsa sul giornale di Sicilia, vorrà mica levare la scena alla sorella?? Le sue dichiarazioni non saranno di certo frutto del suo intelletto ma dettate come sempre dalla consigliera Richiusa e dal suo italiano cantilenato, molto deludente per una dottoressa!!!! Ma la Richiusa riesce solo ad influenzare la Bausone?? Forse perché gli altri non capiscono nulla di politica?? o soggetti poco rilevanti??
      Faccio un grande in bocca al lupo a tutti i protagonisti della politica alimenese, la gente dall’esterno vi osserva, anche se non sembra interessata!! Ciao Alimenaaaaaaaaaa

    4. Vorrei tanto sapere se l’assessore Rino e presidente del Consiglio sono in grado o forse meglio capaci di fare un discorso……avrei proprio il piacere e la curiosità di sentirli…..ottimo l’applauso finale che fanno nel video!!!!!!

    5. POSTO VACANTE URGENTE
      cercasi VICE SINDACO
      sito in ALIMENA
      Requisiti richiesti
      Disoccupati e LICCACULI

    6. Peppino sta tranquillo che anche se Pino non dovesse farcela per questa tornata elettorale e dovesse perdere anche le Comunali l’anno prossimo ci saranno le Europee.
      Aspetto di vedere Alimena e Palermo tappezzata di manifesti elettorali della Lega Nord.
      Un saluto

    7. Sindaco:sei solo un xxxxx,xxxxx,e xxxxxxx.
      Come ha già scritto qualcuno non hai risposto a Mirella perchè sei un xxxxxx,e non sapevi che risposta dire,l’argomento ti brucia vero?????
      Consigliere Scelfo ma và a cagà.Sei ancora la dentro (nella Politica)solo per curarti i tuoi interessi e non quelli dei cittadini.

    8. Vorrei tanto sistemare mio figlio, ha 7 e mezzo,lo potete mettere come consigliere comunale????

    9. niente, in questa vicenda continuo a ridere e nn posso fermarmi….sembra il teatro dei pupi!

      il SINDACO ancora con i sogni di poltrone galattiche e di lega del sud, IL TIZIO ALLA SUA DESTRA sembra il buttafuori e MUSSO che canta ‘mi telefoni o no, mi telefoni o no chissà chi vincera…’
      un discorso veramente entusiasmante il suo da pelle d’oca!!

      dulcis in fundo pietro scelfo col suo accento tipico padano scopre che musso è passato al nemico alle prossime elezioni!
      Il PALLOTTOLIERE che ha al posto del cervello si mette in moto e si rende conto che i numeri cominciano scricchiolare ed ENTRA NEL PANICO più totale!
      forse per la prima volta dopo tanto tempo sarà dalla parte dello sconfitto, è troppo per lui…….e allora che fa? COMINCIA A SUPPLICARE! no musso tu sei ancora con noi ueeeee ueeeee tu sei ancora con noi , dai nn dire cosi’…io ti ho voluto sempre bene sopratutto alla tua centinaia di voti!!!!ueeeeeeee

      CHE RIDEREEEEEEEEEEEEEEEE

      p.s. le spade laser sono arrivate ma per un difetto di fabbricazine nn tagliano ma fanno il solletico! sono perciò del tutto inutili! un altro pò di solletico e rischiamo di schiattare dalle risate!

    10. Non commento ulteriormente la “scelta politica” di alcuni miei compaesani, capitanati dal Sindaco del Mio Paese, che li vede competere, alcuni inconsapevolmente, altri loro malgrado, nelle Liste della Lega Nord, anche se a tal proposito, mi piacerebbe che il Coordinatore Regionale invitasse i propri compagni di avventura a spendersi un poco in campagna elettorale, spiegando, almeno, una piccola porzioncina del loro programma elettorale.
      Detto questo, però, rimango particolarmente stupefatto dell’ondata di indignazione che traspere dai post di questa bacheca, dai sussuri della piazza, dalle mezze frasi dette e non dette da insospettabili, fino a ieri, sostenitori di questa amministrazione comunale. Logica vorrebbe che tutto questo si traduca in un tonfo elettorale. Vogliamo scommettere che non sarà così? Vogliamo scomettere che anche chi “…odia Berlusconi da vent’anni” ( sono parole di Pietro Scelfo, non mie), turandosi il naso, e capendo che questo prossimo risultato elettorale è anche un test per le prossime Elezioni Amministrative, non voterà per il suo “Candidato Paesano”? I 615 voti delle Regionali invitano a non vendere prima la pelle dell’orso.
      E se invece il Coordinatore Regionale non dovesse ripetere il citato risultato dell’Ottobre scorso?
      Sarebbe ancora valida la scadenza fissata dal Capogruppo di maggioranza, quella sbandierata, di Maggio 2018?
      615, è questo un numero da ricordare, vero Professore Scelfo?????

    11. Sono filmati da spettacolo,e se proprio si vuole fare successo nella vita si devono mandare a Paperissima hahahahahahhahahahahahahahahahah! Perche al posto di Zelig non mandano in onda questo???hahahhahahahhahaaha

    12. Penso che un ruolo, qualsiasi esso sia, non dia il diritto di inveire contro qualcuno;
      penso che, in una seduta pubblica, il confronto e il dialogo avrebbero dovuto esserne la base;
      penso che chi urla, svia e accusa lo fa perché non ha argomenti;
      penso che il primo cittadino, in quanto tale, avrebbe dovuto dare esempio di educazione civica e, quindi, civiltà..
      Penso, però, che tutte queste caratteristiche siano proprie dei nostri onorevoli odierni, quindi, da un potenziale onorevole non ci si poteva aspettare altro!

    13. Sono indignata, questo sindaco non merita di rappresentare questa bella comunità che ho avuto modo di conoscere direttamente e attraverso una giornalista libera, brava e obiettiva come Mirella Mascellino, a cui lui non concede neppure il diritto di cronaca, ignaro di cosa sia la democrazia e l’informazione libera. Come può un siciliano aderire al partito di Bossi e di Maroni se non…? Mi aspetto una risposta anche dalla Magistratura, che, mi pare, ha già indagato suoi ex-amici in odor di “mafia”! Solidarietà all’informazione senza bavaglio! Marinella Fiume

    14. Micaela vogliamo un muretto più comodo.

    15. Mha. Adesso almeno Rosario voterà le proposte con scienza e coscienza.Se saranno a favore della comunità voterà a favore altrimenti si asterrà o voterà contro. Comunque fino ad ora li ha votati tutti per 4 anni e mezzo.(sue parole)
      Vorrei sapere se e quali proposte sono state votate non a favore dei cittadini.

    16. Caro Pino, da tampo avevo il sospetto che fossi un ciarlatano ma dopo aver visto il video di come hai trattato Mirella dove non hai nemmeno risposto nn ho più dubbi: SEI PROPRIO UN XXXXXXXX ARROGANTE

    17. Signor Sindaco ,rispondere ad una domanda non solo è cortesia ma anche educazione ,specie se in un confronto in una sala pubblica.L’arroganza dimostrata in siffatto contesto non le fa certo onore,abbi un po’ di umilta’.La ringrazio.

    18. cosa ha da spartire un siciliano con un “padano”? Nulla se non fosse per il fatto che entrambi sono italiani. Ma il padano, direbbe Cetto, si sente più vicino agli austriaci che ai siciliani. Quali sono quindi i motivi che portano un Sindaco siciliano a candidarsi nella lega? Uno, è’ una manovra studiata assieme alla S.ra Bossi,siciliana, e del cerchio magico, (nel far sparire soldi) che con un colpo di mano vogliono creare la macro regione Siculo-padana!! Oppure, cosa molto più probabile, guarda al tornaconto personale e della FAMIGLIA e se ne FOTTE dei siciliani, dei padani…

    19. non ho avuto la fortuna di assistere alla vostra paglaicciata di domenica..grazie enzo pe rriportare alcuni spezzoni. muoio da ridere nel vedere la presid del consiglio e rino calare la testa ad ogni cosa che dice il sindaco.ma che risate! matta di burattini siete. ma le avete le vostre idee? mi hanno raccontato pure che il presidente del consiglio leggeva il discorso di 2 righi e pure sbaglaire faceva. ihihihihhi!!!!! ma vero che la prox assessoressa sarà deb fede?? anzi augurialla nouva assessoressa. questa è la dimostrazione che chi è stat mess in lista aveva avuto o promesso dei favori. qst e un esmpio chiaro e limpido della sua politica. non hia rispos alla domanda di mirella perche sei un codardo e non sapevi come rispondere! pietro scelfo non merito commenti. è uno che fa politica lo sappiamo tt per quali interessi. mi vergogno sempre piu.chissa cosa vi inventerete. il livello culturale della giunta se non fosse per i 2 dott sarebbe pari allo zero. complimenti a tutti. state facendo ridere l italia intera. andate avanti cosi che a maggio il voto mio lo avrete sicuro

    20. Enzo, mi fa molto piacere che hai messo questo filmato in cui tutto il mondo può vedere, sentire e giudicare se è di parte chi chiede o chi non risponde. Vi ricordo che la notizia di cui chiedevo è stata diffusa dal quotidiano La Sicilia, a firma del giornalista Mario Barresi. Io l’ho appresa da lì come tanti altri lettori. Sarà di parte anche Barresi? Il cronista sta solo dalla parte della cronaca che piaccia o no a chiunque!


    << PRECEDENTE
    SUCCESSIVO >>


    Torna su




    Segui alimenaonline.eu su FACEBOOK



    Ultime News SITI AMICI