Alimena (Pa) – Si può mentire così spudoratamente? L’ Assessore al Bilancio dichiara il falso in Consiglio Comunale. Il Sindaco, consapevole, non smentisce, anzi inveisce

Alimena (Pa) - Approvato il Bilancio di previsione 2013. L' Assessore al Bilancio fa il gioco delle tre carte ma il Sindaco, consapevole, non smentisce, anzi inveisce

Nel Consiglio Comunale che si è tenuto nella serata del 13 dicembre si è toccato il fondo. Mentire sapendo di mentire è la dimostrazione di quale sia il terreno di sottocultura e incompetenza nel quale si radica e dal quale prende linfa questa Amministrazione che ha ridotto l’ istituzione comunale ad un livello di indecenza inaccettabile.

Il CITTADINO che ha provato ad interrompere questa deriva istituzionale è stato prontamente cacciato dal Sindaco che, nonostante sapesse delle corbellerie che il suo Assessore al bilancio, tale Roberto Tedesco, stava raccontando, non ha smentito, anzi ha inveito.

Ma in realtà, ad Alimena, negli ultimi tempi, non c’è stato incontro pubblico dove non sia intervenuto un rappresentante dell’ Amministrazione Comunale a buttare fuori qualcuno o porre un veto (vedi alzata di mano del vice-presidente del consiglio in occasione degli incontri per la formazione della squadra di calcio o quella del capogruppo a non dare la parola durante le ultime assemblee cittadine contro la chiusura del liceo Linguistico).

Ascolta audio:

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

Ma veniamo ai fatti. Venerdì 13 dicembre durante la seduta del Consiglio Comunale convocato in sessione straordinaria e urgente per giovedì 12 Dicembre, al terzo rinvio, pianificato ad arte da una maggioranza che deve attenzionare le assenze al suo interno, è stato approvato il Bilancio di Previsione 2013.

Dopo il botta e risposta tra i due capigruppo proprio sui continui rinvii dei consigli comunali:

  • “A distanza di sei mesi non avete i numeri per potere amministrare, siete diventati il consiglio comunale delle ventiquattrore dopo” capogruppo di minoranza Rino D’amico.

    Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

  • “NOI RAGIONIAMO TUTTI CON LA STESSA TESTA …. anche alle 24 ore siamo in grado di dare risposte ai cittadini … noi abbiamo detto in campagna elettorale che dovevamo essere l’ Amministrazione dei quattro canti. Infatti stiamo ai quattro canti collaboriamo e parliamo con i cittadini .. come dice Alfano, noi abbiamo una maggioranza blindata e lei non la sfalderà”
    capogruppo di maggioranza Antonio Curione.

    Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

il pessimismo cosmico del Sindaco su un bilancio SANO che invece alla fine non meritava l’ allarme suscitato strumentalmente in questi mesi:

  • “Purtroppo questo momento estremamente triste dell’economia mondiale ci ha portato ad approvare un bilancio estremamente striminzito, altro che fare tante cose!!”

    Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

è ora il turno delle BUFALE dell’ Assessore al bilancio Roberto Tedesco che, oltre ad essere incompetente, tenta di raggirare i presenti con una manovra meschina degna di una politica vecchia e SENZA FUTURO, per i seguenti motivi:

  • BUFALA 1. Come si evince chiaramente dallo schema di Bilancio per l’esercizio finanziario 2013 preparato dal responsabile dell’ area finanziaria,  l’ AVANZO DI AMMINISTRAZIONE NON VIENE DESTINATO AL BILANCIO.Ma il nostro assessore, invece, oltre a non darne la consistenza esatta, lo somma STRUMENTALMENTE ai tagli dello stato affermando che “non è stato semplice chiudere il bilancio con 300.000 euro in meno su 5 milioni”. FALSO.

    A parte il fatto che 200 + 164 fa 364 e non 300, caro assessore Tedesco, sarebbe stato doveroso da parte sua precisare che l’avanzo 2012 ammonta a circa € 240.000. Sottraendo a questa cifra i 164.000€ già spesi, come Lei sostiene, dalla passata amministrazione, rimarrebbe un avanzo pari a circa € 74.000, avanzo che, a limite, andrebbe sottratto e non aggiunto ai tagli dello stato (€ 200.000), come lei furbamente ha fatto.

    Quindi a Lei, al massimo, sarebbero mancati nel bilancio di previsione circa € 127.000 (200.000 – 73.284,42) e non € 360.000.

    Eppure il Sindaco le ha da poco nominato un consulente finanziario capace anche di salire su un balcone a difendere coi bisturi il diritto di parola e la verità dei fatti!!. Ma, ahimè, come vedremo nei prossimi giorni, anche questa nomina non è valida, ma ormai la credibilità di questa Amministrazione rasenta lo zero.

    Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

  • BUFALA 2. Il Tedesco parla di saldare un debito all’ Avis dell’ anno precedente, ma non riconosce quello all’ A.S.D. Alimena.Questo maldestro e scorretto tentativo di NEGARE IL DEBITO all’ associazione sportiva tentando di scaricare la responsabilità delle mancanza di fondi su altri, è inqualificabile. Infatti le 9.000,00 euro del capitolo destinato alle manifestazioni sportive che l’assessore Tedesco ritiene siano state spese prima di maggio 2013 e servite a far “scialacquare qualcuno” durante il periodo leghista, in realtà, come da determina n° 48 del 18 luglio 2013, sono, invece, state spese proprio dalla sua amministrazione, per finanziare l’ Estate 2013, con un’ importo di quasi 5.000€, andando a raschiare, tralaltro, in un capitolo che conteneva i fondi proprio e solo per le spese vive degli sforzi che i VOLONTARI delle associazioni compiono nello svolgimento a titolo gratuito della loro attività.

    Tra un po’ l’aula non bastava a contenere il naso dell’ assessore allungato a dismisura, anche se il colmo lo raggiunge il capogruppo Curione sostenendo: “noi siamo in grado di smentirti“. Effettivamente per mentire sapendo di farlo occorre sicuramente essere dotati di sani principi. Ad oggi nessuno ha smentito, anzi….

    Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.

  • BUFALA 3. Avete tenuto un paese con l’acqua alla gola per 6 mesi, ritardando tutti i servizi, perchè la vostra incompetenza vi ha portato a sostenere che l’avanzo di amministrazione non è utilizzabile. FALSO.Attuale Sindaco e Assessore sanno perfettamente, perchè così hanno agito nelle precedenti amministrazioni, che l’avanzo è stato sempre utilizzato visto che le somme risultano non vincolate. VERGOGNA!!

Ma ecco che entra in gioco il sindaco, zittendomi. “Lei non ha facoltà di parlare seno la faccio allontanare”, con tono autoritario e arrogante. Mi verrebbe da chiedergli visto che era a conoscenza della questione perché non è intervenuto a correggere il suo assessore, nè prima nè dopo nè ad oggi, e come lui nessun altro della maggioranza, nonostante tutti sapessero. Questo per la cronaca si chiama fare orecchie da mercante alla verità e mi rivolgo principalmente ai “giovani”, il cui silenzio è offensivo per le istituzioni.

Caro Assessore allo sport che non ha competenza nemmeno sulle sue deleghe e lascia gestire ad altri le sue cose e caro vice-sindaco tutto orecchie ma niente bocca: la solidarietà politica è una cosa, la vigliaccheria di fronte all’evidenza delle cose un’ altra.

Siete inesperti, incompetenti, assolutamente non in linea con il rinnovamento che tutto il mondo reclama e venduti ad una meschinità politica della peggiore specie, vecchia, consumata e che vi spazzerà via senza che ve ne accorgiate.

Forse che adesso avete riposto i bavagli utilizzati in campagna elettorale quando avete tenuto ugualmente un comizio non autorizzato? O quelle motivazioni erano più valide di un assessore al bilancio che mente in Consiglio Comunale?

Lei a fine mandato sarà il Sindaco più bugiardo d’Italia”, concluderà più tardi il capogruppo di minoranza Rino D’Amico.

In conclusione, caro Sindaco, precisate tutte le BUFALE che avete raccontato in consiglio comunale e in attesa delle sue SCUSE ad un suo ex collega e a tutta la cittadinanza, la rassicuro che a DIMETTERSI non commetterebbe niente di illegale, visto anche il preoccupante sproloquio finale sui rapporti che questa Amministrazione in futuro intende instaurare con le associazioni locali, tranne una ovviamente e cioè la rediviva Proloco, arrivando anche a sostenere che finanziare le onlus sarebbe nocivo anche “dal punto di vista dell’immagine dell’intervento pubblico”. GOD save Alimena.

Audio clip: é necessario Adobe Flash Player (versione 9 o superiore) per riprodurre questa traccia audio. Scarica qui l’ultima versione. Devi inoltre avere attivato il JavaScript nel tuo browser.


Anche se mancano tutti i presupposti, buon anno e buona fortuna ai cittadini alimenesi.

© 2013 – 2014, www.alimenaonline.eu. Tutti i diritti riservati.

Torna su

Tag:



TRADUCI ARTICOLO


ARTICOLI CON LO STESSO TAG
  • 5 marzo, 2018
    Alimena (Pa) – Risultati Elezioni Nazionali 2018
  • 6 novembre, 2017
    Alimena (Pa) – Risultati Elezioni Regionali 2017
  • 1 marzo, 2016
    Alimena (Pa) – Clima politico rovente, dalle tecnologie per giustificare le assenze dell’ assessora ai comunicati appesi al palo (video)
  • 4 febbraio, 2016
    Alimena (Pa) – Ecco il rinnovamento: il Sindaco inaugura l’ Amministrazione a distanza. L’assessora Mari Albanese assente in giunta per 15 volte consecutive (video)
  • 13 gennaio, 2016
    Alimena (Pa) – Nessun taglio considerevole alle spese. Per le festività natalizie l’ Amministrazione spende più del 2014
  • 23 marzo, 2015
    Alimena (Pa) – Non si placano le polemiche. “Amare Alimena” attende il Sindaco in Consiglio Comunale
  • 18 marzo, 2015
    Alimena (Pa) – E mentre si dimette anche l’ Assessore Mustafi, il Sindaco risulta essere sempre più “inadeguato” (video)
  • 17 marzo, 2015
    Alimena (Pa) – La risposta della minoranza alle ultime dichiarazioni del Sindaco
  • 23 settembre, 2014
    Alimena (Pa) – Comizio del gruppo politico di minoranza “Amare Alimena” (video)
  • 18 settembre, 2014
    Alimena (Pa) – La minoranza scende in piazza. Domenica 21 Settembre previsto un comizio
  • 21 agosto, 2014
    Alimena (Pa) – Doloso l’incendio che ha devastato la Balza Areddula. Il Sindaco: “nessuno zio Fester di turno ci può cacciare” (audio)
  • 9 agosto, 2014
    Alimena (Pa) – Incendiata l’auto dell’Assessore Mustafi. Continuano gli atti intimidatori
  • 16 luglio, 2014
    Alimena (Pa) – L’ Assessore Roberto Tedesco rinviato a giudizio. L’opposizione chiede le dimissioni e la costituzione dell’ Ente come parte civile
  • 14 luglio, 2014
    Alimena (Pa) – Sondaggio periodico di gradimento sull’operato dell’ Amministrazione Comunale
  • 11 luglio, 2014
    Alimena (Pa) – Il Comune si costituisce parte civile nel procedimento giudiziario contro l’ex-Sindaco Giuseppe Scrivano
  • 22 Commenti su “Alimena (Pa) – Si può mentire così spudoratamente? L’ Assessore al Bilancio dichiara il falso in Consiglio Comunale. Il Sindaco, consapevole, non smentisce, anzi inveisce”

    1. VORREI DARE UN CONSIGLIO ALL’ATTUALE AMMINISTRAZIONE:
      A. CERCATE DI AMMINISTRARE BENE
      B. NON AFFANNATEVI A GUARDARE LE COSE FATTE DALLA MIA AMMINISTRAZIONE (CHE SONO VERAMENTE TANTE), PERCHE’ SARA’ MOLTO DIFFICILE IMITARLE
      C. CERCATE DI FREQUENTARE UN CORSO PER IMPARARE AD AMMINISTRARE
      D. ANZI…….. IL CORSO VE LO FARA’ IL NUOVO SEGRETARIO AL MODICO PREZZO DI 60.000 (SESSANTAMILA EURO)(uno spreco che grida vendetta!!!!!!).

    2. CARI AMICI: DA OTTO MESI SENTIAMO DIRE CHE NON CI SONO SOLDI PER NIENTE.
      APPRENDO CHE IL SINDACO DARA’ INCARICO AD UN SEGRETARIO COMUNALE A TEMPO PIENO (MA IL COMUNE DI ALIMENA NON NE HA BISOGNO ) PER UN COSTO DI QUASI 60.OOO (SESSANTAMILA) EURO. SE QUESTO SI CHIAMA RISPARMIO??????

    3. complimenti ai giovani. Finalmente abbiamo capito quale era il loro obiettivo. Cercare lavoro ai propri genitori.
      Non è sicuramente una cosa che gli fa onore.
      mi sento profondamente deluso

    4. ma svegliamoci cavolo!!!è andato tutto a rotoli…le attività chiudono, la gente pensa al suicidio, c’è chi ruba nelle campagne per mangiare… e ancora si pensa a lanciarsi le pietre??? Svegliamoci!! questo paese è diventato davvero invivibile adesso siamo anche tagliati fuori dallo svincolo Irosa… diamoci una smossa e lottiamo uniti per sopravvivere a questa crisi no per chi deve amministrare…loro litigano…e noi? rimaniamo indietro di 20 anni…

    5. Salve Sig. Giorgio, quest’anno il palatenda non ci sarà. Ad Alimena è cambiata la politica ed è cambiato un po’ tutto, quindi per ballare, voi che siete di fuori, arrangiatevi come lo stiamo facendo noi!
      Mi scusi per le battute ma è cosi purtroppo!

    6. Buonasera. Ma quest’anno non si balla al palatenda? Qualcuno di Alimena può darmi qualche notizia in proposito?

      Grazie in anticipo.
      Giorgio Mirabella

    7. “La falsità di alcune persone si sente anche quando stanno zitte”… Altre, invece, hanno bisogno di aprire la bocca, ma sostanzialmente il risultato non cambia!
      Certa gente è assurda, ce ne vuole di coraggio..!

    8. ciao, sono una amica dei Giovani che ci amministrano e trovo giusto difenderli a spada tratta di fronte a qualunque avversità, poverini, anche se finora non hanno fatto nulla di nulla, anche se non sono capaci e competenti nel gestire la cosa pubblica, anche se sono semplici pedine nelle mani di esperti di politica vecchio stampo, anche se le loro intelligenze e personalità sono pari a quelle di un bradipo, nonostante tutto “li dobbiamo difendere”, perchè L’AMICIZIA E’ DECISAMENTE PIU IMPORTANTE DEL BENE DI UN’INTERA COMUNITA’!!!

    9. ma dove è finita la TRASPARENZA? dov’è la LIBERTA’ DI PAROLA? dov’è l’ESSERE A DISPOSIZIONE DEI CITTADINI?
      qui si va avanti solo a denunce e querele. anzicchè spiegare ai cittadini la situazione e chiarire l’eventuale malinteso, continuano a farsi guerra solo tra loro…. ancora la solita stupida GUERRA DEI 20 ANNI fatta di accuse, denunce, ripicche e vendette…. BASTAAAAAAAAAAA!!!!!!
      cercate di fare le persone serie e iniziate ad assumervi le responsabilità dei vostri errori… primo tra tutti l’ESSERVI CANDIDATI!!! e iniziate a dare risposte ai cittadini… io, come tanti altri, aspetto ancora la smentita all’articolo di Enzo Albanese in questo sito!!!
      ma mi pare che a questo non sapete rispondere. forse perchè troppo dettagliato per voi? o forse perchè ci sono le prove e quindi non potete negare nulla come siete abituati a fare? fatto sta che al foglietto in piazza, facilmente attaccabile perchè povero di prove e contenuti, avete risposto tempestivamente… anche se con qualche stupida battuta e qualche querela!!!!
      da Grandi Strateghi (quali siete solo convinti di essere) avete solo scelto di saltare il muretto più basso… visto che quello alto vi viene IMPOSSIBILE!!!
      I Giovani… NO COMMENT!!!
      BUON LAVORO… se così si può chiamare quello che state svolgendo.

    10. Caro Salvo,
      se vivessi ad Alimena e respirassi l’aria del momento, penso che non riusciresti a sorridere per l’accaduto. Anzi, al contrario!!! Essendo io una cittadina alimenese, posso dirti che certe cose avvengono, NON SONO-PURTROPPO- VOCI DI POPOLO (MAGARI LO FOSSERO!!!! NON STAREMO DI CERTO ANCORA QUI A DISCUTERNE). Sono piuttosto cose che avvengono solo quando si amministra IN MODO SUPERFICIALE, DA INCOMPETENTI- E PERCHE’ NO- ANCHE “DA FURBI”. La conclusione a questo punto non potrebbe che essere SOLTANTO una-come tu stesso affermi: LE DIMISSIONI!!!! …..PER RISPETTO DI TUTTI I CITTADINI. Spero se ne rendano conto al più presto.

    11. Aiutu, aiutu,u sinnacu è ……
      leggere le ultime diatribe metropolitane (Alimenese)non mi consente di ridere o sorridere, é solamente inqualificabile, qualora sia vero, che un’amministrazione nel predisporre il bilancio del proprio comune dimentica di inserire alcuni debiti. Leggendo i commenti di alcuni cittadini mi viene da rabbrividire. io non credo che tutto ciò sia vero, ma voce di popolo, voce di dio. Il sindaco e gli amministratori hanno esposto querela, quindi aspettiamo gli esiti. Se è vero quanto affermato, non dovrebbero perdere un istante a dimettersi e chiedere scusa alla cittadinanza, che inerme assiste a queste malefatte. Abbiate rispetto di chi vive con dignità e senza alcune aspettative. Ai giovani mi va di dire state attenti e vigilate, la cosa pubblica è di tutti……

    12. sulla vicenda del bilancio comunale

      giuseppe scrivano bilancio

    13. FALSIFICATO IL BILANCIO COMUNALE
      giuseppe scrivano bilancio

    14. la GIORNALISTA di questa vicenda non ha nulla da dire o da scrivere? ah gia, la sua testata giornalistica va utilizzata solo nei casi in cui vengono attaccati il fratello, la propria associazione oppure la cara amministrazione e il suo caro sindaco. d’altronde è cosi che si deve comportare un vero giornalista!!!

    15. COMPLIMENTI a voi tutti…… accozzaglia di ominicchi e donnine ben pensanti, gente di cultura e spessore, onesta e altruista, che giorno dopo giorno si batte per il bene della comunità! mi complimento coi giovani per aver permesso tutto ciò, avete dimostrato (e ancora avrete tempo e modo per confermarlo) quanto siete inutili e incompetenti!!!
      se i vostri “maestri di politica” vi dicessero che “gli asini volano e dal loro sterco si fa il latte” penso che fareste subito una delibera per permettere alla pro-loco di accaparrarsi tale attività. mi sento davvero al sicuro con voi li dentro. il livello di buonsenso e par condicio è sceso sotto lo zero, lasciando posto all’INVIDIA, ai FAVORITISMI, agli ABUSI DI POTERE e all’”ILLEGALITA’”, come nessuna amministrazione era mai riuscita a fare in passato (ci era andata molto vicino l’amministrazione Calabrese, che guarda caso era composta dagli attuali Consulenti e Burattinai).
      Signor Sindaco, anzi no, SINDACO (Signori si nasce, non lo si diventa con lauree o cariche istituzionali), sarà l’età, ma pensare che “finanziare le onlus sia nocivo per la società” solo per giustificare il fatto che per VENDETTA POLITICA ha negato i soldi spettanti alla vecchia società calcistica (alla quale non è stata rimborsata nemmeno l’iscrizione per l’annno passato) è UNA MANOVRA DEGNA DEL PIU’ IGNORANTE CIARLATANO DI CUI GODE IL NOSTRO PAESE. Sindaco, purtroppo per lei, la sua età permette di quantizzare approssimativamente la durata della sua esistenza, ma ciò non la autorizza a sminuire l’altrui futuro, anche se vedendo da quali “giovani” è circondato è lecito essere un tantino scoraggiati.
      Altro che rinnoviamo… PEGGIORIAMO ALIMENA!!!

    16. Caro Enzo a proposito delle bugie dette in consiglio comunale,ho sentito dire che il bilancio comunale e’ falso ne sai niente?dicono che non e’stata messa in bilancio una fattura di circa 50’000€ per la parcella di un professionista.come mail il revisore dei conti non si e’accorto prima di dare il parere?come mai il ragioniere non si e’accorto prima di dare il parere?come mai la giunta comunale ha fatto finta di non essere a conoscenza di questa fattura?se è’ vero quello che qualcuno dice e’un fatto grave e rende falso il bilancio comunale.

    17. vergogna….. gli addobbi dell’albero sono stati finanziati dietro consiglio dell’amministrazione dalle associazioni.risultato finale orrendo. ma non funzionava al contrario? l’amministrazione non dovrebbe finanziare fin dove può le associazioni e non viceversa?tranne una…….

    18. Essere arroganti, presuntuosi e soprattutto invidiosi e’ caratteristica tipica degli alimenesi. per questo fanno perdere lustro al paese diventando gli zimbelli del mondo, si perché il mondo vi vede, ormai da dieci anni. tappare la bocca ad Enzo, screditarlo per poi copiarlo e temerlo ed eliminarlo e’ opera di meschini senza idee ed arroganti. immagino durante il consiglio 2 euro per assistere,2,50 ad ogni intervento. il tutto raccolto dall’arancino in pantaloncino perché …..stiamo lavorando per voi!!!!!da Londra il corrispondente in tre air e per i turisti giubbotti rossi. a proposito, chi ha pagato i giubbotti alla resuscitata proloco? auguri per i tuoi dieci anni ,proloco, ma rimani sempre piccola come Gesù bambino,del resto ci sei solo per la novena!!!!!!!enzo,insisti e non mollare. cu si vo mangiari i mignuna. ……complimenti all’ avis, ma abbassare i toni non sarebbe un’idea sbagliata. soprattutto per lo scopo nobile su cui si basa l’associazione.

    19. Si vantavano della loro coesione, trascorrevano le domeniche in interminabili riunioni ovviamente per fare il bene di Alimena, si scambiavano i complimenti definendosi la migliore amministrazione di sempre e ora a momenti si prendono a legnate in piazza. Parlo dei magnifici personaggi che hanno imperversato tutti insieme appassionatamente sulla scena politica alimenese negli ultimi anni sfasciando irrimediabilmente una comunità e ora non perdono occasione per insultarsi e spu…narsi. Grazie di esistere! Ma quando gli Alimenesi capiranno che è il momento di mandarvi tutti in pensione per sempre cosi da non sentir più parlare di voi amministratori presenti e passati? Tanto eravate e siete fatti della stessa pasta.

    20. Per la serata lo chef consiglia:

      Una buona e sana pizza con cetrioli, salsiccia e mozarella, di bufala ovviamente!!

      A seguire un bel cartone animato e poi a dormire.

      http://www.youtube.com/watch?v=WPAOI39G1Ws

    21. caro enzo complimenti per tutto, stanno cercando di scopiazzare la tua amministrazione, ma sono veramente incapaci e presuntuosi, in questo bilancio ci sono tante cose che non vanno.

    22. Rinnoviamo le tasce di qualcuno !!!!!

    Lascia un commento

    Prima di essere pubblicati saranno approvati dal moderatore

      Come formattare il testo
    • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
    • Tag HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
    • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.


    << PRECEDENTE
    SUCCESSIVO >>


    POTREBBE INTERESSARTI:

    Torna su




    Segui alimenaonline.eu su FACEBOOK



    Ultime News SITI AMICI