Alimena Calcio

Jump to content.

A.S.D.Alimena TV


canale video A.S.D.Alimena

Raduno Alimenese

Raduno Comunita alimenese

Festival Natalizio

2004 - 2005 - 2006 - 2007- 2008 - 2009 - 2010 - 2011 - 2012
Festival Natalizio

Tutte le gare


Ultimi Commenti

  • Danilo: ringrazio maurizio per i complimenti :)
  • salvatore: complimenti ai ragazzi per il campionato, avete avuto alti e bassi ma tutto sommato siete andati oltre le...
  • maurizio domina: sono stracontento per danilo e ne approfitto per ringraziarlo via web.anche un furgone serve a far 2...
  • peter: era da ventanni che non si vedeva più un fenomeno nella squadra di alimena il prossimo anno seguiro...
  • maurizio domina: enzuccio !!!!puri tu ti cci minti?grazie per la dedica.sai che ci conosciamo e stimiamo da oltre 20...

Pagina facebook



SOSTIENI LA SQUADRA

Socio Sostenitore

Diventa Socio Sostenitore diventa Socio Sostenitore

Il nostro Paese

Alimena www.alimenaonline.eu

Cerca

Area riservata

Leggi gli altri articoli

<< articolo precedente -
>> articolo successivo -


Condividi sul web
  • Print
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • email
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Twitter
  • RSS
  • Technorati
  • Wikio
  • PDF

31/01/2010 – V° di Ritorno (Alimena-Altofonte 1-1)

Inserito il 31 gennaio 2010 Stampa articolo Stampa articolo RSS commenti. [13]

Alimena – 1 1 – Altofonte
22° 2°T – n° Marco Vilardi 7° 2°T – n° 9

Migliore in campoMigliore in campo
Domenico Macaluso

Arbitro: Altofonte vs AlimenaArbitro: Infantino (CL)
VOTO 3
senza parole (vedi video)

5° GIORNATA RISULTATI
Andata: 21/10/2009 – 15:30 Ritorno: 31/01/2010 – 14:30 Andata Ritorno
ALTOFONTE A.S.D. ALIMENA 8 -3 1 – 1
CEPHALEDIUM EURO SCIARA 1 – 0 sosp
CITTA DI CASTELLANA PALERMITANA CALCIO 0 – 5 1 – 5
COLOMBA BIANCA STELLA D ORIENTE 1 – 7 1 – 3
PARTINICO CIMINNA 1 – 1 1 – 3
REALPALERMO E. CHE GUEVARA 2 – 2 2 – 2
TERMITANA 1952 PANORMUS 2 – 2 1 – 2

Video-Cronaca

riprese e montaggio di Giovanni Di Paola.
Scarica
Alimena vs Altofonte  1 – 1

Cronaca

di Castrenze Calascibetta.

Su di un campo reso pesante dalle piogge degli ultimi giorni ed in formazione ampiamente rimaneggiata l’Alimena conquista un punto ed esce a testa alta dalla sfida contro l’Altofonte, dopo una gara dura, combattuta contro gli avversari e contro il direttore di gara, il signor Infatino di Caltanissetta, il quale non vede tre rigori netti a favore dei giallo-verdi e ne concede uno inesistente all’Altofonte, fra l’altro la distanza dell’arbitro rispetto all’azione di gioco è di almeno quaranta metri.
I ragazzi di mister Cirino affrontano la gara a viso aperto e sfiorano già al 6° la rete con Mingoia che lanciato in area viene trattenuto in modo piuttosto evidente da La Barbera, Infantino sorvola; al 15° è Pantina su punizione a rendersi pericoloso ma il tiro viene neutralizzato dall’attento Campanella; nei minuti finali è ancora Mingoia ad andare vicino al gol ma l’estremo difensore ospite risponde colpo su colpo. Si va al riposo sul punteggio di parità.
In apertura di ripresa, al 6° ci pensa ancora il direttore di gara a sbloccare il risultato, concedendo un rigore inesistente all’Altofonte, è Fiore a trasformare il penalty. I giallo-verdi, non mollano e lottano su ogni pallone, Pantina ci prova ancora su punizione ma li risultato non cambia; al 21° M. Vilardi riesce a pareggiare deviando in rete un calcio di punizione battuto da Albanese. L’Alimena non si accontenta e si getta in avanti alla ricerca della vittoria ma trova sempre sulla sua strada il signor Infantino che sorvola su due interventi in piena area di rigore su M. Vilardi e Schillaci, atterrati entrambi al momento di concludere a rete; nei minuti finali si ci mette anche la sfortuna, quando Mingoia ottimamente lanciato in area salta due difensori scarta anche il portiere che prova inutilmente ad atterrarlo e da posizione angolata calcia a porta vuota ma la palla si ferma davanti alla linea frenata da una pozzanghera d’acqua. L’arbitro concede solo due minuti di recupero, dopo quattro sostituzioni tutte effettuate nella ripresa e le continue perdite di tempo, ma il risultato non cambia.
E’ assolutamente vergognoso, come accade spesso colui che dovrebbe dirigere il gioco nel rispetto delle regole, riesce ad incanalare la gara verso un unico binario, la federazione farebbe bene a tenere gli occhi aperti sull’operato dei suoi direttori di gara.

Prossimo turno

6° GIORNATA RISULTATI
Andata: 25/10/2009 – 14:30 Ritorno: 07/02/2010 – 15:00 Andata Ritorno
ALIMENA TERMITANA 1952 1 – 3
CIMINNA REALPALERMO 0 – 0
E. CHE GUEVARA CITTA DI CASTELLANA 1 – 0
EURO SCIARA ALTOFONTE A.S.D. 2 – 2
PALERMITANA CALCIO COLOMBA BIANCA 5 – 0
PANORMUS PARTINICO 3 – 1
STELLA D ORIENTE CEPHALEDIUM 3 – 0



Pagelle

Scelfo A.6: Poco impegnato, sempre attento a dirigere i suoi compagni nelle marcature.

Albanese E. 7: Autoritario,deciso e sicuro su ogni palla.

Li Pera F. 6,5: Pratico e concreto, non molla mai.

Macaluso D.7,5:Lotta come un leone, mette la museruola agli avversari che capitano dalle sue parti.

Schillaci E. 6,5: L’anima del centrocampo alimenese.

Vilardi M. 7: La fascia di capitano lo responsabilizza, lotta su ogni palla sempre pronto a chiudere ogni spazio a centrocampo, realizza il gol del pareggio che rende meno amara la giornata.

Tedesco A.6:Non molla mai, lotta a centrocampo su ogni pallone, poca precisioni in alcuni passaggi.

Di Pietro G. 6: Tanta voglia di fare, a tratti troppo nervoso ed ingenuo,cresce con il passare dei minuti.

Federico F. 6: Ottimo nelle proiezioni offensive, pecca in fase difensiva lasciando in un paio di occasioni il fianco sinistro scoperto.

Mingoia F. 7: Incontenibile quando parte in velocità, per fermarlo gli avversari lo devono atterrare.

Pantina G. 6,5: Ingaggia un duello personale con Campanella che si oppone con ottime parate; sempre in continuo movimento.

Sgroi D.:s.v.

Calabrese G. s.v.

Foto

alimena_altofonte1alimena_altofonte2

Condividi sul web
  • Print
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • email
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Twitter
  • RSS
  • Technorati
  • Wikio
  • PDF
  1. marco sciara lo ha inserito il 9 febbraio 2010:

    su sito del cefalù e sul giornale di sicilia sono apparse notizie false e infondate su quello che è accaduto sabato a piana degli albanesi.Inanzitutto i giocatori dell’EURO SCIARA nn hanno abbandonato il campo l’HANNO FATTO SOLO QUANDO IL PRESUNTO ARBITRO HA FISHIATO X 2 VOLTE LA FINE DELLA PARTITA MENTRE IL MIO MISTER E ALCUNI MIEI COMPAGNI PRENDEVANO SCHIAFFI DA DIRIGENTI E GIOCATORI DELL’ALTOFONTE, IL PRESUNTO ARBITRO HA VISTO IL COMMISARIO DI CAMPO HA VISTO QUINDI SPERO SIA FATTA GIUSTIZIA SPORTIVA.GIOCATORI DELL’ALTOFONTE IL GIOCO DEL CALCIO SI PRATICA CON I PIEDI NN CON LE MANI E UNA SQUADRA MATRICOLA COME LA NOSTRA SABATO A CASA VOSTRA L’HA DIMOSTRATO DANDO UNA LEZIONE SIA DI CALCIO SIA UMANA A PRESTO SALUTI AL MISTER CIRINO E AL COLLEGA ALBANESE SALUTI DA MARCO SERRAINO

  2. marco sciara lo ha inserito il 7 febbraio 2010:

    oggi pomeriggio ero allo stadio di termini a vedere la partita e sinceramente nn sono daccordo con la redazione x nn aver dato il migliore in campo.Secondo il mio parere il giocatore da “premiare” è senza dubbio mingoia visto k ha dato veramente tanto correndo su tutto il fronte d attacco e creando molte palle goal nn concretizzate solo per la bravura del portiere avversario e poi se mi permettete vorrei dire a albanese che in fase difensiva nn si possono prendere certi rischi cmq in boca al lupo per il finale di stagione . Silvio Serraino

  3. marco sciara lo ha inserito il 7 febbraio 2010:

    ieri a piana degli albanesi l’altofonte si e’distinto x minacce ai giocatori dell’EUROSCIARA prima e poi a quel signore ke kiamano arbitro,l’EUROSCIARA dopo 10 minuti passa in vantaggio cn il solito SCIMECA e ci resta fino a meta’secondo tempo quando quel signore sempre li fa pareggiare.A 10 minuti dalla fine scoppia una rissa dove l’allenatore dell’EUROSCIARA si becca un pugno dal numero 9 dell’altofonte a questo punto l’arbitro fischia la fine della partita espellendo uno di noi senza alcun motivo cn ancora 10 minuti da giocare.cmq complimenti all’altofonte in puro stile capo dei capi…..ma ritiratevi… questo nn e’calcio quello ke ha giocato ieri l’EUROSCIARA E’CALCIO E RINGRAZIATE ANCORA A QUEL PEZZO DI MERDA D’ARBITRO KE SI E’CAGATO ADOSSO.

  4. tifoso di palermo lo ha inserito il 6 febbraio 2010:

    io voglio vedere se l’ aia manderà ancora quell’arbitro indegno a rovinare squadre come è successo con l’alimena, domani di chi sarà il turno?

  5. marco lo ha inserito il 4 febbraio 2010:

    RITIRO il “persona eccezionale” per l’arbitro infantino. nn solo ha fatto errori madornali durante la partita penalizzandoci in maniera vergnosa ma pure è stato capace di farci buttar fuori il mister due mesi.Complimenti Infantino, sinceri complimenti. Vero UOMO.

  6. castrenze lo ha inserito il 4 febbraio 2010:

    Ieri sera erano in sei ad allenarsi, gli altri sono tutti pronti e preparati ad affrontare l’insidiosa trasferta di termini…..

  7. Damiano Castelnuovo Rangone lo ha inserito il 2 febbraio 2010:

    Infantino clonazione di Moreno.Vergogna !!!

  8. tetris lo ha inserito il 1 febbraio 2010:

    scusate ragazzi ho visto le foto della giornata,, ce n è una bellisima dell intera rosa dell altofonte,, ma mncava un elemento fondamenale in quella foto l arbitro infantino indecente e scorretto, merita l alontanamento dai campi di gioco

  9. marco sciara lo ha inserito il 1 febbraio 2010:

    mandate il video alla federazione e lo fate radiare quest’arbitro……..assurdo

  10. Damiano Castelnuovo Rangone lo ha inserito il 1 febbraio 2010:

    Avanti ragazzi contro tutto e tutti.E’ evidente che non abbiamo santi in paradiso.Guardando il video è chiarissimo la conduzione a senso unico del direttore di gara.E’scandaloso condizionare una gara,due rigori netti che anche un non vedente avrebbe concesso.Signor Infantino lasci perdere il suo hobby,il calcio lo guardi a casa sua perche’ dirigere in modo cosi’ osceno prima o poi le potrebbe procurare qualche problema fisico.A voi gialloverde un grazie per il cuore che avete messo e mai mollare.

  11. marco lo ha inserito il 31 gennaio 2010:

    ebbene si cari amici…come avevo detto nn bastava esser più forti degli avversari bisogna esser pure piùforti degli arbitri..si proprio cosi…oggi ne abbiamo avuto la conferma.
    Nn voglio piangere ma sottolineare ciò che avevo affermato la scorsa volta nonostante fossi stato smentito da un arbitro ANONUIMO.Oggi, mi dispiace dirlo il sign. Infantino ( persona eccezionale) ha perso la bussola…e siamo stati penalizzati per l’ennesima volta. A MAurizio volevo dire che questa settimana è andato tutto bene ed infatti oggi abbiamo disputato un ottima partita dall’inizio alla fine dimostrandoci SQUADRA proprio come voleva Al Pacino per i suoi ragazzi, onorando la maglia come il calcio vuole.
    Nn voglio pensare che ci siano complotti xkè mi rifiuto di creder che a qsti livelli ci siano interessi atti a daneggiare sociètà di piccoli paesi che giocano solo per l’amore del calcio e nn del dio DENARO.
    Quindi ragazzi oggi, per l’ennesima volta, abbiamo dimostrato di potercela giocare cn tutti qndi iniziamoci a concentrare sul termini, xke qlla sarà una partita importantissima in qnto diretta rivale.

    Ora noi, o risorgiamo come squadra, o cederemo un centimetro alla volta, uno schema dopo l’altro, sino alla disfatta. Siamo all’inferno adesso, signori miei. Credetemi.
    E… possiamo rimanerci, farci prendere a schiaffi oppure aprirci la strada lottando verso la luce.
    Possiamo scalare le pareti dell’inferno un centimetro alla volta.
    In questa squadra si combatte per un centimetro. In questa squadra massacriamo di fatica noi stessi e tutti quelli intorno a noi, per un centimetro. Ci difendiamo con le unghie e con i denti per un centimetro.
    Perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei centimetri, il totale allora farà la differenza tra la vittoria e la sconfitta, la differenza tra vivere e morire.
    E voglio dirvi una cosa: in ogni scontro è colui il quale è disposto a morire che guadagnerà un centimetro.
    E io so che se potrò avere un’esistenza appagante sarà perché sono disposto ancora a battermi e a morire per quel centimetro. La nostra vita è tutta lì. In questo consiste, e in quei 10 centimetri davanti alla faccia.
    Perciò… o noi risorgiamo adesso, come collettivo, o saremo annientati individualmente.

  12. tifoso di palermo lo ha inserito il 31 gennaio 2010:

    chiedo all’arbitro di calcio che ha risposto a marco x la partita panormus vs alimena di guardare il video della partita di oggi e se ha il coraggio di riscrivere le stesse cose. il sig. infantino è una vergogna per la categoria,ai ragazzi invece dico bravi credeteci nella salvezza sperando di non trovare altri infantino sulla vostra strada

  13. MAURIZIO lo ha inserito il 31 gennaio 2010:

    non ho parole !comunque questa triste realta’ deve darci piu’ forza e grinta.forza ragazzi,non mollare mai!!!


Rss Alimena Calcio RSS feed dei commenti a questo articolo.




Vedi anche

Leggi gli altri articoliTorna su

<< articolo precedente -
>> articolo successivo -