Alimena Calcio

Jump to content.

A.S.D.Alimena TV


canale video A.S.D.Alimena

Raduno Alimenese

Raduno Comunita alimenese

Festival Natalizio

2004 - 2005 - 2006 - 2007- 2008 - 2009 - 2010 - 2011 - 2012
Festival Natalizio

Tutte le gare


Ultimi Commenti

  • Danilo: ringrazio maurizio per i complimenti :)
  • salvatore: complimenti ai ragazzi per il campionato, avete avuto alti e bassi ma tutto sommato siete andati oltre le...
  • maurizio domina: sono stracontento per danilo e ne approfitto per ringraziarlo via web.anche un furgone serve a far 2...
  • peter: era da ventanni che non si vedeva più un fenomeno nella squadra di alimena il prossimo anno seguiro...
  • maurizio domina: enzuccio !!!!puri tu ti cci minti?grazie per la dedica.sai che ci conosciamo e stimiamo da oltre 20...

Pagina facebook



SOSTIENI LA SQUADRA

Socio Sostenitore

Diventa Socio Sostenitore diventa Socio Sostenitore

Il nostro Paese

Alimena www.alimenaonline.eu

Cerca

Area riservata

Leggi gli altri articoli

<< articolo precedente -
>> articolo successivo -


Condividi sul web
  • Print
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • email
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Twitter
  • RSS
  • Technorati
  • Wikio
  • PDF

16/01/2011 – I° di Ritorno (Alimena-Geraci 2-0)

Inserito il 16 gennaio 2011 Stampa articolo Stampa articolo RSS commenti. [5]

Alimena – 2 0 - Geraci
43° 1T – Antonio Bonaiuto
13° 2T – Antonio Bonaiuto

Migliore in campo Migliore in Campo:
Antonio Bonaiuto

Arbitro: Geraci vs AlimenaArbitro: Riggi (CL)
VOTO: 6
tiene bene e con personalità una gara non proprio semplice, qualche errore di valutazione non pregiudica la prestazione

1° GIORNATA RISULTATI
Andata: 10/10/2010 – 15:30 Ritorno: 16/01/2011 – 14:30 Andata Ritorno
ACR CASTELLUCCESE ANSPI ARCONIDE 2 – 2 0 – 2
AURORA ROSSA REAL SUTTANO 1 – 1 2 – 1
BOMPIETRO NUCCIO 2 – 0 0 – 0
GANGI GRATTARESE 0 – 0 5 – 1
GERACI ASD ALIMENA 0 – 3 0 – 2
STEFANESE CALCIO CAMPOFELICE CALCIO 1 – 0 0 – 2

Video-Cronaca

riprese e montaggio di Giovanni Di Paola.

Scarica Alimena vs Geraci 2-0 - (77.64 MB)

Cronaca

di Castrenze Calascibetta.

alimena_geraci_formazione2011 Con un gol per tempo di A. Bonaiuto l’Alimena archivia la pratica Geraci e grazie al nono risultato utile consecutivo si porta da sola seconda in classifica a quattro punti dalla capolista Aurora Rossa che incontrerà nella prossima giornata.
Nel primo tempo sono i padroni di casa a dettare i tempi e a tenere in mano il pallino del gioco, ma la conclusione più pericolosa la effettua il Geraci con C. Gennaro che al 32° direttamente su calcio piazzato colpisce il palo; al 43° i giallo-verdi passano in vantaggio con A. Bonaiuto dopo una bella azione avviata da P. Mocciaro e S. Barberi.
Ad inizio ripresa il Geraci parte forte e sfiora il pareggio con C. Scancarello ma la sua conclusione viene ribattuta dalla retroguardia alimenese; al 13° l’Alimena raddoppia ancora con A. Bonaiuto ottimamente servito da P. Mocciaro.
Dopo il gol del 2 a 0 il Geraci prova a reagire ma non riesce a trovare spazio in avanti con i giallo-verdi chiusi nella propria metà campo; nei minuti di recupero gli ospiti restano in dieci per l’espulsione di E. Cono per proteste.
L’Alimena mostra buone trame di gioco e determinazione nel raggiungere la vittorie, si è fatta pero sentire la mancanza di una punta di ruolo.

Prossimo turno

2° GIORNATA RISULTATI
Andata: 17/10/2010 – 15:30

Ritorno: 23/01/2011- 14:30

Andata Ritorno
ASD ALIMENA AURORA ROSSA 0 – 1
CAMPOFELICE CALCIO ACR CASTELLUCCESE 5 – 0
ANSPI ARCONIDE BOMPIETRO 2 – 1
GRATTARESE GERACI 2 – 2
NUCCIO GANGI 1 – 1
REAL SUTTANO STEFANESE CALCIO 3 – 2

Pagelle

Scelfo A.6,5: Gara senza sbavature, sicuro in ogni intervento.

Seminara P.6,5: Non si limita a contrastare gli avversari ma si spinge spesso anche in avanti sfiorando il gol , il suo tiro finisce di poco fuori.

Accetta G.6,5: Gioca in marcatura su Puccio al quale lascia poco spazio, a tratti troppo falloso.

Albanese E. 6,5: Ritorna al centro della difesa e disputa una buona gara.

Federico F. 6,5: Prova convincente, attacca e difende con continuità sulla corsia di sinistra.

Mocciaro. P.7: Dai suoi piedi partono le due azioni gol, sempre presente sia in fase di difesa che in attacco.

Tedesco A. 6,5: Lavora sodo a centrocampo, sfiora il gol in un paio di occasioni.

Di Pietro G 4,5:non in giornata, sostituito dopo 10 min

Di Maggio G.7: Gioca da esterno sinistro di centrocampo, efficacissimo sia in fase di copertura che in fase di attacco, un giocatore sul quale si può contare.

Macaddino M.7: Quando spinge va a doppia velocità rispetto agli avversari.

Bonaiuto A.7,5: Svaria su tutto il fronte d’attacco e realizza una doppietta, lavora per la squadra e inventa un paio di assist.

Barberi S.6,5: Dialoga ottimamente con i compagni di reparto, sempre in movimento, poco preciso in fase di conclusione.

Li Pera F.6: Gioca pochi minuti, sfiora il gol e si rende utile in fase di copertura.

Calabrese G.6,5: Al suo esordio stagionale si batte come un leone annullando il temibile attaccante Gennaro.

Foto

di Cecilia Sgroi

alimena_geraci

Condividi sul web
  • Print
  • Facebook
  • Digg
  • Google Bookmarks
  • del.icio.us
  • email
  • MySpace
  • LinkedIn
  • Twitter
  • RSS
  • Technorati
  • Wikio
  • PDF

5 comments Torna su

  1. A.E. Riggi lo ha inserito il 23 gennaio 2011:

    ah! dimenticavo che, per informazione generale

    l’arbitro ha la funzione di far rispettare il regolamento della F.I.G.C. con i provvedimenti disciplinari e tecnici descritti nel testo del regolamento A.I.A. e non quello di placare gli animi di giocatori che per un motivo o per un altro si surriscaldano!

  2. A.E. Riggi lo ha inserito il 23 gennaio 2011:

    Rispondo all’allenatore del geraci…

    questa è una sua citazione:

    “ma corretta sul piano della correttezza (cioè che ha fatto espellere un altro nostro giocatore) non penso che possa deporre a suo favore per una sufficienza sulla gestione complessiva della partita (nessun commento sull’arbitraggio perche è mia abitudine non dare mai importanza a questo….)”

    Il giocatore del geraci, come scritto nel referto, è stato espulso per aver pronunciato le seguenti parole “prima della fine della partita ti do un pugno“, ora, per quanto l’italiano possa essere una lingua di “soggettiva” interpretazione, non penso proprio,sempre a mio parere,che si possa parlare di “corretta sul piano della correttezza”… se parliamo di provvedimenti disciplinari, però come detto prima l’italiano è una lingua che da libera interpretazione!

    questa non è una critica ma semplicemente un chiarimento a chi, da 60 metri, non può umanamente sentire e vedere tutto ciò che succede in campo! anche se chi, come il Sig. Sandro Barberi, ha avuto l’impressione che di tanta correttezza non si possa parlare, dal suo commento che mi da conferma di quanto detto!

    Concludo, da amante di questo Sport, dicendo che l’agonismo è l’animo del calcio, con le sue emozioni e le sue incomprensioni che possono degenerarsi ma che sicuramente rendono unico questo mondo sportivo.

    Ne approfitto per elogiare entrambe le società per l’impegno e la passione che nutrono e perchè è grazie a persone come loro che rendono possibile, con sacrifici economici e logicistici, questo meraviglioso sport.

    Un saluto e buona continuazione per la rimanente stagione sportiva.

  3. Allenatore del Geraci lo ha inserito il 20 gennaio 2011:

    Penso che domenica abbiamo giocato una bella partita ed abbiamo fatto divertire il pubblico (questo dovrebbe sempre essere lo scopo del calcio a questi livelli); da parte nostra c’é un po’ di rammarico per aver perso una
    partita pur avendo creato circa 4 occasioni da gol (nella sintesi se ne vedono solo 2) ed aver preso gol su due nostri disimpegni errati in fase di impostazione di gioco.

    Detto ciò, vi auguro un in bocca al lupo per il proseguo del campionato, con l’augurio di salire di categoria.

    Un invito anche a mettere dei voti più obiettivi agli arbitri: tralasciando il fatto che abbia potuto fare uno o più errori, l’arbitro ha la funzione di quietare gli animi ed essere imparziale, mentre ciò che ha fatto sul finire della partita, animando gli animi di una partita intensa agonisticamente, ma corretta sul piano della
    correttezza (cioè che ha fatto espellere un altro nostro giocatore) non penso che possa deporre a suo favore per una sufficienza sulla gestione complessiva della partita (nessun commento sull’arbitraggio perche è mia abitudine non dare mai importanza a questo….)

    Ancora in bocca al lupo, saluti a presidente, dirigenza, allenatore e giocatori tutti.

  4. GIALLOVERDE lo ha inserito il 19 gennaio 2011:

    CARO SANDRO,grazie a te per quello che stai facendo per la squadra e per l’attaccamento alla squadra e la serieta’ che stai dimostrando.complimenti per le soddisfazioni che ti stai prendendo e che soprattutto meriti.ti auguro di cuore di non avere mai piu’ ricadute fisico-atletiche e ti anticipo che se ci porti in 1 categoria ti regaliamo (noi TUTTI )15 giorni di massaggi ,sdraiato su un lettino con due fisioterapiste d’eccezione :SHAKIRA E BELEN.un abbraccio e forza alimena.saluti a tutti.

  5. Sandro Barberi lo ha inserito il 18 gennaio 2011:

    GRAZIE ADS ALIMENA
    domenica contro il geraci dopo 95 minuti di prendere calci(2 caviglie nere e gonfie)le ginocchia piene di sangue..un bella gomitana nel mento..e i crampi fino nelle orecchie(giuro)mi sento dire che ho paura degli avversari mentre gioco a calcio..ma cose da pazzi..la prossima volta magari invece di giocare a calcio entro il campo con un paio di coltelli..facciamo finta di niente e andiamo avanti..tanto l’importante e che i capi di quella grande squadra mi giudicano bene..e mi hanno fatto tornare ad essere un atleta(DOPO TANTI INFORTUNI E TANTA SFIGA) dandomi fiducia..per uno che stava 5 mesi nei lettini dei fisioterapisti e un mese a giocare nn ne facile dargli fiducia…grazie ASD ALIMENA..e in primis al presidente e alla dirigenza..forza GIALLOVERDI


Rss Alimena Calcio RSS feed dei commenti a questo articolo.


Lascia un commento Torna su

Prima di essere pubblicati saranno approvati dal moderatore




Vedi anche

Leggi gli altri articoliTorna su

<< articolo precedente -
>> articolo successivo -