PARTECIPA

Pagine: « 120 21 22 23 24 [25] 26 27 28 29 3031 » Mostra tutti i commenti

1.533 Messaggi | Sottoscrivi RSSRss dei Messaggi

  1. Portiamoci dentro questa energia fino alla fine perchè come diceva Demostene (384-322 a.C.) “spesso le grandi imprese nascono da piccole opportunità”. Un abbraccio a tutta la squadra

  2. auguri a michele cirmia e famiglia per la piccola SOFIA,nata come me il 15 febbraio

  3. Posizione: STAGE AREA AMMINISTRATIVA
    Rif.: STAGE

    Descrizione:
    Ci rivolgiamo a studenti e/o neolaureati in Lingue e Letterature Straniere, Scienze della Comunicazione, Scienze Politiche, Economia e Commercio, Ingegneria e Informatica.
    Cerchiamo ragazzi/e volenterosi, flessibili e dinamici.

    Ruolo:
    Lo stagista avrà la possibilità di fare formazione e maturare esperienza in un settore inerente al corso di studi intrapreso e nell’ambito di un’azienda ospedaliera in forte crescita.

    Requisiti:
    Requisito indispensabile per candidarsi: la data di laurea non deve essere anteriore a 12 mesi dalla presentazione della domanda;
    ottima votazione finale;
    ottima conoscenza del pacchetto Office;
    buona conoscenza di almeno una lingua straniera;
    possibilità di domicilio nei pressi di Cefalù (PA)

    Se siete interessati a questa opportunità di lavoro, dopo aver preso visione dell’apposita informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 196/2003, inviate un curriculum vitae al seguente indirizzo email:
    direzione.personale@hsrgiglio.it
    oppure speditelo a:
    FONDAZIONE ISTITUTO SAN RAFFAELE – G. GIGLIO DI CEFALU’
    Contrada Pietrapollastra – Pisciotto
    90015 Cefalù (PA)

  4. vi faccio sapere che il 15-02-08 e nata mia figlia si chiamera SOFIA sluti a tutta alimena. ciao

  5. Grande “King” Paolo
    ….. complimentosi saluti :-)

  6. volevo solo essere gentile..tutti sappiamo che paese è il nostro:non è morto..è ormai decomposto..
    buono solo per critiche e taglio e cucito..e..per lo scoraggiamento a chi vuole portare una ventata di vita in questo cimitero di pensieri!
    grazie a persone come la redazione, Paolo che dimostra sempre di essere un grande in tante forme d’arte e a pochi altri ma buoni..
    bacini bacetti

  7. mi associo a dario e maurizio.
    Viva Paolo!

  8. Errata corrige
    L’immobilità che sovrasta alle volte????
    intendasi
    Un si movi na folla mancu ccu vjntu di maistrali.

  9. mi associo a DARIO.

  10. Complimenti Paolo !!!

  11. ma perchè ancora nel 2008 c’è gente che adora essere solo passivo, polemico, rompi e non apprezza invece un piccolo gesto di libertà che grazie a questi BRAVI ragazzi ci permette di vivere in un paese più dignitoso? il sito è il modo, per chi non è sempre presente, di sentirsi a casa..
    GRAZIE INFINITE VOLTE per quello che fate ragazzi..anche per voi è ancora bello dirmi ALIMENESE!!!!!!
    Continate così e spezzate questa immobilità che sovrasta alle volte la nostra cittadina…
    un bacio

  12. Caro tifoso, ti ricordo che questo sito non è sovvenzionato da nessun ente e di conseguenza non ti è dovuto niente. Dietro questo sito c’è solo la buona volontà di alcuni ragazzi che hanno voglia di spendere un pò del loro tempo per qualcosa di buono,anche nei tuoi confronti.. Fra non molto verrà inserito ciò che manca. La redazione non è in sciopero.
    Ciao.

  13. sondaggione
    come mai nn sono ancora presenti commento e pagelle della partita con la gratterese?1)sciopero della redazione ( a qsto punto forse pseudo-redazione)….2)conflitto di interessi….3)mancanza di tempo…

  14. Moralizzatrice, ti prego, contestualizza…

  15. vorrei rivolgermi a tutti i piccoli “paesanelli” che forse per noia o inettitudine non fanno altro che andare avanti e indietro nel palcoscenico della piazza o dentro i loro salotti incelofanati come le loro menti,e parlare anzi sparlare senza alcun pudore, diffamando,il poveretto o la poveretta o i povretti di turno.adesso io mi rivolgo a coloro che di questo ne hanno fatto un arte (si fa per dire) è arrivato il monento anche per voi piccole menti ………………………………………………………………………

  16. per questo filo di speranza..
    trascorro i miei giorni in attesa di darti un passaggio per entrare nella mia vita…

  17. dimentica il dolore forse l’amore ti ripagherà
    dimentica tu fallo per me che ancora non so dimenticare te

  18. LIBORIO CURIONE
    Pittore e docente di Tecniche delle incisioni, presso l’Accademia di Belle Arti di Catania.Nato nel 1954 ad Alimena (Pa), vive e lavora a Trecastagni (Ct) e Catania.

  19. mi ricollego ad un messaggio in cui oltre alle foto si parlava di Rosario Scrivano..sono d’accordo..è assurdo che la sua creatività rimanga nell’ombra..solo nel nostro, suo paesello..
    per chi volesse conoscere l’artista vi invito a collegarvi al sito http://www.laspadarina.com.. troverete la sua galleria e tutte le sue opere, oltre a numerosi altri artisti!!!
    a piccoli passi..ma anche alimena può andare avanti..basta volerlo!!!!!
    bacini bacetti

  20. se ci sono due o più modi di fare una cosa,
    e uno di questi modi può condurre a una catastrofe,
    allora qualcuno lo farà. »
    attenti ai nuovi(quali?) politici alimenesi

  21. PALERMO – SABATO 23 MAGGIO 1998 – N. 26/GURS
    DECRETO 1 aprile 1998.
    Dichiarazione di notevole interesse pubblico di un’area a ridosso della perimetrazione del Parco delle Madonie, ricadente nei comuni di Alimena, Blufi, Bompietro, Castellana Sicula, Petralia Soprana e Petralia Sottana.
    Bompietro
    — nella Balza di Areddula (9), già sottoposto a vincolo ai sensi della legge n. 1089/39, è stato rinvenuto un insediamento indigeno di età arcaica ellenizzato durante il secolo VI a.C., con reperti del IV secolo e ritrovamenti di età punica, e una necropoli ellenica, è stata rinvenuta ceramica corinzia;
    — nella contrada Re Giovanni è stato invece rinvenuto un insediamento preistorico e medievale;
    — in contrada Alburchia (21) è stato rinvenuto un centro abitato di età greco romana;
    — nell’area Sangallo o Gangallo.
    Alimena
    Nel territorio di Alimena sono stati rinvenuti resti di precedenti urbanizazioni di età arcaica (rinvenimenti corinzi), da rimarcare sono le presenze dei seguenti siti archeologici:
    — vicinale Balza (8) ove è stato rinvenuto un insediamento rurale di età arcaica – classica;
    — contrada Macco (7) in cui è stato messo in luce un insediamento età arcaico- classica;
    — contrada Destri (10) ove sono state ritrovate delle tombe a lastre ellenistiche;
    — case Vaccarizzo (11) ove sono state scoperte grotte e tombe e ipogei;
    — Serra Burgarito (5) con ritrovamenti dell’età del bronzo e del ferro;
    — cozzo Celsa (6) con ritrovamenti dell’età del bronzo e tombe a grotticella;
    — contrada Cannatello (12) con ritrovamenti dell’età del bronzo e dell’età classica (già vincolato);
    — mulino Garrasia (13) XVII – XVIII;
    — contrada Terravecchia (14).
    Questo è quello che è scritto sulla gazzetta.
    Ma perchè non si pensa a evidenziare queste zone, di comune accordo col comune di Bompietro, e pensare di concentrare gli sforzi e i soldi su questa attività al posto dei vari anfiteatri, piscine, campi sportivi etc etc.

  22. Legge di Booker: Un grammo di applicazione vale più di una tonnellata di astrazione.
    e che non si verifichi la Legge di Good: Se hai un problema che deve essere risolto da una burocrazia, ti conviene cambiare problema.
    • Legge di Clarke sulle idee rivoluzionarie: Ogni idea rivoluzionaria – in campo scientifico, artistico o altro – provoca tre stadi di reazione, riassumibili nelle seguenti frasi:
    1. “È impossibile; non farmi perdere tempo”.
    2. “È possibile, ma non vale la pena di farlo”.
    3. “L’ho sempre detto, io, che era un’ottima idea”

  23. Il punto è che non importa che ci siano 1200 siti in sicilia ma che in paesi destinati a morire, quali Alimena e Bompietro, io vedo in questo progetto l’unica via d’uscita dall’autostrada Alimena-Cimitero. Non abbiamo più bisogno di lavori temporanei (cantieri inutili) ma di rivalorizzare l’area circostante che è già stata definita di notevole valore archeologico.
    Vi ricordo che sono arrivati con le ruspe da Catania tanto tempo fa e che li hanno fermati ma nessuno si è più mosso.
    Quanti alimenesi hanno a casa reperti archeologici e i figli disoccupati?

  24. Bello, ogni tanto torna questo argomento.
    In Sicilia vi sono circa 1.200 siti archeologici, di cui vincolati meno della metà.
    Se volete la verità ( o una delle verità) sulla Balza, potete leggere il libro ” Tre Gradini di Pietra Nera”. Anche sul questo sito si può comprare. O da Mirella. Chiarisce molti punti.
    Viva la Sicilia

  25. Un’ultima espressione e chiudo (grazie enzo).
    Non capisco come mai sulla GURS indichino i siti archologici e i ritrovamenti e mai nessun sindaco si sia preoccupato di riportare gli oggetti in paese per aprire un museo.
    C’è gente che paga un biglietto per vedere ciò che è stato trovato.
    Sottoscriviamo una petizione.

  26. C’è anche nella programmazione per lo sviluppo del 2007/13 della provincia.
    Il meccanismo è semplice:
    I nuovi governanti si adottano per prendere i contatti con gli enti competenti al fine di valorizzare i siti vincolati quali aree archeologiche(dove andiamo a raccogliere i funghi per intenderci).
    Potrebbero far lavorare un bel po di gente del posto e iniziare a far girare l’economia. Meditate gente e lasciate perdere le polemiche stupide. Abbiamo la soluzione sotto gli occhi e i nostri politici locali dormono.

  27. PALERMO – SABATO 23 MAGGIO 1998 – N. 26/GURS
    DECRETO 1 aprile 1998.
    Dichiarazione di notevole interesse pubblico di un’area a ridosso della perimetrazione del Parco delle Madonie, ricadente nei comuni di Alimena, Blufi, Bompietro, Castellana Sicula, Petralia Soprana e Petralia Sottana.
    Bompietro
    — nella Balza di Areddula (9), già sottoposto a vincolo ai sensi della legge n. 1089/39, è stato rinvenuto un insediamento indigeno di età arcaica ellenizzato durante il secolo VI a.C., con reperti del IV secolo e ritrovamenti di età punica, e una necropoli ellenica, è stata rinvenuta ceramica corinzia;
    — nella contrada Re Giovanni è stato invece rinvenuto un insediamento preistorico e medievale;
    — in contrada Alburchia (21) è stato rinvenuto un centro abitato di età greco romana;
    — nell’area Sangallo o Gangallo.
    Alimena
    Nel territorio di Alimena sono stati rinvenuti resti di precedenti urbanizazioni di età arcaica (rinvenimenti corinzi), da rimarcare sono le presenze dei seguenti siti archeologici:
    — vicinale Balza (8) ove è stato rinvenuto un insediamento rurale di età arcaica – classica;
    — contrada Macco (7) in cui è stato messo in luce un insediamento età arcaico- classica;
    — contrada Destri (10) ove sono state ritrovate delle tombe a lastre ellenistiche;
    — case Vaccarizzo (11) ove sono state scoperte grotte e tombe e ipogei;
    — Serra Burgarito (5) con ritrovamenti dell’età del bronzo e del ferro;
    — cozzo Celsa (6) con ritrovamenti dell’età del bronzo e tombe a grotticella;
    — contrada Cannatello (12) con ritrovamenti dell’età del bronzo e dell’età classica (già vincolato);
    — mulino Garrasia (13) XVII – XVIII;
    — contrada Terravecchia (14).
    Questo è quello che è scritto sulla gazzetta.
    Ma perchè non si pensa a evidenziare queste zone, di comune accordo col comune di Bompietro, e pensare di concentrare gli sforzi e i soldi su questa attività al posto dei vari anfiteatri, piscine, campi sportivi etc etc.

  28. Abbiamo un artista e non lo invitiamo ???Rosario Scrivano è nato ad Alimena il 4 Agosto 1959 , un paese di 4.000 abitanti situato nel cuore della Sicilia a 800 m. d’altezza nei pressi delle Madonie in provincia di Palermo. All’ età di 8 anni lascia il paese d’ origine con la madre , il fratello e due sorelle per trasferirsi a Piacenza e attendere il ritorno del padre emigrato in Germania per lavoro da otto anni

  29. era da tempo che aspettavo il tuo battito…

  30. Colpa di un’estate
    Dei profumi di una notte di un momento che
    Non dimentico
    Guidati dalla voglia di sentirsi
    All’improvviso sempre più vicini
    Così vicini che
    Adesso è troppo tardi per pensare
    Di dimenticarti e poi rinascere
    E non cercarti più
    Ma non so cos’è importante
    Se fidarmi o non fidarmi di te
    Di quel viso così impresso nella mente
    Non saprei ma ci penso sempre sai
    E non c’è niente
    Che cancelli il ricordo di te
    Di uno sguardo malinconico e sognante
    Dove sei dimmi adesso dove sei
    E in un attimo ritorno al mio presente
    E vorrei che tu fossi ancora qui
    Tu che sei così importante
    Puoi sentire il mio bisogno di te
    Nei tuoi occhi vedo acqua trasparente
    Come un fiume travolgente dentro me

  31. Tumori: 1 spinello come 20 sigarette
    ANSA)-ROMA,29 GEN- Uno spinello contiene il doppio di carcinogeni di una sigaretta e il rischio di sviluppare cancro ai polmoni e’ pari a quello di 20 sigarette. L’impatto maggiore della cannabis rispetto al tabacco e’ dovuto al modo in cui vengono fumati gli spinelli: senza filtro, ad una temperatura piu’ alta delle sigarette. Cio’ determina, sostiene l’esperto, il depositarsi nelle vie respiratorie di un maggior quantitativo di composti carcinogeni.

  32. L’Udc invita Cuffaro a candidarsi al Senato
    PALERMO (27 gennaio) – Il presidente della Regione Sicilia Salvatore Cuffaro, dopo le dimissioni irrevocabili annunciate ieri, è stato «ufficialmente invitato da Pier Ferdinando Casini e da tutta l’Udc a presentarsi al Senato». A darne notizia è il segretario regionale dell’Udc in Sicilia, Saverio Romano, che ha sentito al telefono Casini. «Il giudizio degli elettori – ha detto Romano – sarà l’occasione per avere la fiducia che Cuffaro merita e che non è mai venuta meno».

    NON HO PAROLE E COME DIRE SE AIUTIAMO COSA NOSTRA POSSIAMO DIVENTARE MINISTRI.
    TOTO CANNOLO

  33. molto spiritoso.comunque metti sopra i kg di cartelle elettorali che si aggiudicato il biscione.fine della discussione,addio

  34. mi riferivo solo alla sicilia,se non l’avessi capito!mortadella non ha rispettato niente ma il biscione al contrario dell’affettato ha promesso mari e monti e raccolto voti nella nostra cara terra con file e file di bilici.per poi non farsi mai vedere con le sue immense qualita’ imprenditoriali.ti sei chiesto come mai?gli brucia la terra sotto i piedi in sicilia?comunque iniziamo dall’orticello nostro:la trinacria

  35. ma vi siete chiesti da quanti anni non si fanno più concorsi pubblici in Sicilia?
    Perchè chi ha deciso di accettare i vari art. 21-22-23-24. ”stella” adesso è stabile nei vari enti e chi si è fatto il mazzo a studiare e laurearsi deve andare via o accontentarsi?
    E non dite che la colpa è di questo o quello.
    I sordi si stanu arrunchianno sia cca manu destra che cca manca.
    Propongo che alle prossime votazioni, comunali, provinciali, regionali e speriamo nazionali, prima del voto tutti mangino pasta e fagioli e alle urne il voto sia espresso cchi pidita.
    State tranquilli cchi si i carrabbinera nni fermanu e nna rrestanu renzu nni fa i tutù.

  36. non credo sia giusto indicare il peggiore o il migliore.
    Sicuramente il biscione è da condannare ma che fine hanno fatto le 280 pagine di programma della mortadella?
    Come primo punto non dovevano modificare la legge Biagi?
    Per attuare quello che dici bisognerebbe solo rifiutarsi di votare ma è una proposta da scartare. Ormai in Sicilia si lamenta solo chi non riesce a prendere il treno della raccomandazione e chi ha voglia di lavorare è un animale in estinzione.

  37. stiamo attenti quando votiamo!eliminato un male,andiamo in fondo evitando che si riproduca .mandiamo via tutta lòa clkasse politica che ci ha resi schiavi per 50 anni in sicilia.coraggio e diamo una svolta storica.viva la liberta e la dignita ‘ di un popolo cvhe merito molto di piu’.attenti ad arcore,il peggiore

  38. cuffaro dimesso:
    finalmente la sicilia è libera da questo male, proviamo adesso ad estirparne un altro, tutta la rete di portaborse che ha creato in sicilia, questo falso benessere che va bene solo a lui e ai suoi amici e non giova ai siciliani.
    sicilia bedda fatti forti

  39. Da qualche giorno c’è stata la sentenza che ha condannato Totò Cuffaro.
    Il governatore non ha intenzione, però, di dimettersi.
    Vediamo di mandarlo a casa raccogliendo anche un po’ di firme!
    Invitate tutti a firmare, inviatela per mail, fatela girare!

    Qui la petizione:
    http://www.petitiononline.com/d1i2m3i4/petition.html

    Firmate, firmate, firmate!

  40. Vi scannati cuami si prodi je miallu di berlusconi o berlusconi je miallu di Prodi. Unnatu caputu nenti, o Cavalìari un ci pò paci cà je l’ottavo chistianu cchiù riccu dò munnu, voli esseri ù primu sennò unsaccorda. Prodi, mischiniaddu, certi voti mi fa macari pena, criica sappa cùnfunniri cù programma, prima fici duciantusittantuattu pagini, ora unnu sapi mancu iddu di unni ava ccùminciari e puai mi pari n’animella, cuami a chiddi sturduti precisi. Aju uttanovanni e ccussi personaggi avi na vinta cà nnì canusciamu, unu ti futti mentri ti ridi nà faccia e l’atru ti futti mentri dormi. Più o menu, je cuamu quannu c’era u marchisi e u baruni, sempri u sceccu ava fari! Ma puai nnastu paisi cuamu arridduciammu, mi pari cuamu a lanterna cà ci sta finiannu u petroliu, o sinnacu ci siddia puri campari..sinni pò vidiri lustru!
    Ora minnìvaiu a chianu matarazzu cà si fici tardi ma prima vi vuliva diri l’urtima cosa..sulu i piacuri arrenanu…, suddu sapissìru cà pui u patruni i scanna, ci jssiru darria!!
    Bonanotti.

  41. Al fine di agevolare quanti non riescono a mettersi in contatto con l’ufficio prenotazioni della Fondazione Istituto San Raffaele G-Giglio di Cefalù, potete telefonarmi al 3209722514 solo ed esclusivamente dalle 14 alle 14.30.
    Vi ricordo che per prenotare una visita dovete già essere in possesso della ricetta medica (senza è inutile)
    Saluti a tutti

  42. L’onorevole Mastella dà l’esempio ai napoletani su come risolvere il problema monnezza.
    Ha deciso di tenerla a casa agli arresti domiciliari.
    VIVA VIVA LA MORTADELLA

  43. L’onorevole Bertinotti ha ordinato di togliere da tutte le sedi del partito la scritta «Toilette» sulle porte dei bagni e di sostituirla con: «Lo sforzo del popolo nel momento del bisogno».

  44. PREGHIERINA! O GESU’ dagli occhi tristi fai sparire i comunisti … se risolvi’ sto problema fai sparire anche d’alema! Canteremo le tue lodi se sparisse pure prodi! Una festa con i botti se morisse Bertinotti.Tu col cuore sempre aperto fai sparire Diliberto e con gli angeli tuoi belli porta in cielo anche Rutelli. O mio caro Buon Gesu’ non farne nascere propio piu’

  45. Romano Prodi è in visita in una scuola elementare della Padania. Chiede agli studenti se qualcuno è in grado di fargli un esempio di “tragedia”. Un ragazzino alza la mano e dice: “Una tragedia è quando il mio miglior amico esce di casa e finisce sotto una macchina morendo”. Ma Prodi lo interrompe: “No, questo sarebbe un incidente”. Una bambina alza la mano: “Una tragedia è quando l’autobus della scuola con 50 bambini cade in un burrone e muoiono tutti”. Ma Prodi contesta: “Mi dispiace, questo è quello che noi chiamiamo una ‘Grande Perdita’”. Tutti tacciono finche’ Pierino alza la mano e dice: “Se il suo aereo mentre ritorna a Roma precipita per lo scoppio di una bomba, questa sarebbe una vera tragedia”. E Prodi: “Perfetto, meraviglioso! E mi sai dire perché questa sarebbe una tragedia?”. E Pierino: “Certo! Perché ciò non sarebbe un incidente e non sarebbe neppure una gran perdita!”.; ihefe a

  46. Non importa è in preda al delirio del salumiere. Aiutatelo.

Pagine: « 120 21 22 23 24 [25] 26 27 28 29 3031 » Mostra tutti i commenti




Segui alimenaonline.eu su FACEBOOK



Ultime News SITI AMICI