Alimena (Pa) – L’Assessore D’Angelo rassegna le dimissioni. Al suo posto il consigliere Giacomo Ippolito

Alimena (Pa) - L'Assessore D'Angelo rassegna le dimissioni

A circa un anno dalla sua nomina, con nota acquisita al protocollo in data 30 Maggio 2014 (prot. n° 3214), l’ Assessore Ignazio D’Angelo ha rassegnato le proprie dimissioni. Al suo posto è subentrato il consigliere Giacomo Ippolito che eredita le deleghe del predecessore. Ancora poco chiare le motivazioni: problemi di salute sarebbe la versione fatta circolare dagli ambienti politici anche se “voci di popolo” legherebbero la decisione alle ultime vicende che hanno visto un gruppo di cittadini recarsi in Comune con atteggiamenti non proprio rassicuranti. Prima di lui il consigliere Giulia Polizzi e il vice-Presidente del Consiglio Giovanni Di Maggio avevano già abbandonato (per motivi personali) il progetto elettorale delle lista “Rinnoviamo Alimena” e del Sindaco Alvise Stracci.

dimisssioni dangelo

Determina nomina Assessore Ippolito

© 2014, www.alimenaonline.eu. Tutti i diritti riservati.

Torna su

Tag:



TRADUCI ARTICOLO


ARTICOLI CON LO STESSO TAG
  • 5 marzo, 2018
    Alimena (Pa) – Risultati Elezioni Nazionali 2018
  • 6 novembre, 2017
    Alimena (Pa) – Risultati Elezioni Regionali 2017
  • 1 marzo, 2016
    Alimena (Pa) – Clima politico rovente, dalle tecnologie per giustificare le assenze dell’ assessora ai comunicati appesi al palo (video)
  • 4 febbraio, 2016
    Alimena (Pa) – Ecco il rinnovamento: il Sindaco inaugura l’ Amministrazione a distanza. L’assessora Mari Albanese assente in giunta per 15 volte consecutive (video)
  • 13 gennaio, 2016
    Alimena (Pa) – Nessun taglio considerevole alle spese. Per le festività natalizie l’ Amministrazione spende più del 2014
  • 23 marzo, 2015
    Alimena (Pa) – Non si placano le polemiche. “Amare Alimena” attende il Sindaco in Consiglio Comunale
  • 18 marzo, 2015
    Alimena (Pa) – E mentre si dimette anche l’ Assessore Mustafi, il Sindaco risulta essere sempre più “inadeguato” (video)
  • 17 marzo, 2015
    Alimena (Pa) – La risposta della minoranza alle ultime dichiarazioni del Sindaco
  • 23 settembre, 2014
    Alimena (Pa) – Comizio del gruppo politico di minoranza “Amare Alimena” (video)
  • 18 settembre, 2014
    Alimena (Pa) – La minoranza scende in piazza. Domenica 21 Settembre previsto un comizio
  • 21 agosto, 2014
    Alimena (Pa) – Doloso l’incendio che ha devastato la Balza Areddula. Il Sindaco: “nessuno zio Fester di turno ci può cacciare” (audio)
  • 9 agosto, 2014
    Alimena (Pa) – Incendiata l’auto dell’Assessore Mustafi. Continuano gli atti intimidatori
  • 16 luglio, 2014
    Alimena (Pa) – L’ Assessore Roberto Tedesco rinviato a giudizio. L’opposizione chiede le dimissioni e la costituzione dell’ Ente come parte civile
  • 14 luglio, 2014
    Alimena (Pa) – Sondaggio periodico di gradimento sull’operato dell’ Amministrazione Comunale
  • 11 luglio, 2014
    Alimena (Pa) – Il Comune si costituisce parte civile nel procedimento giudiziario contro l’ex-Sindaco Giuseppe Scrivano
  • 9 Commenti su “Alimena (Pa) – L’Assessore D’Angelo rassegna le dimissioni. Al suo posto il consigliere Giacomo Ippolito”

    1. Leggo i commenti sul Blog e immagino un Futuro incerto per Alimena, sperando che non diventi realtà.
      Mi chiedo quando debba ancora continuare questa farsa accusatoria??????
      Ora sarebbe sensato mettere la parola fine al Teatrino della Politica,alle manie di protagonismo isterico dei singoli attori che nulla ha da spartire con gli interessi della Comunità.
      Continuare in questo stillicidio di Tutti contro Tutti, si decreta la fine di Alimena ( una nuci rintra un saccu u fà scusciu) mi spiego: la forza di un Popolo si chiama Coesione, indica il percorso da intraprendere per risolvere criticità di Lavoro e Socio/Economico.
      La sera quando rientrando a casa, guardando i propri Figli negli occhi ci si accorge quanto e grande il loro Amore per Noi.
      Cerchiamo di meritarcelo con i nostri comportamenti costruendo un futuro di certezze.
      Alimena ed i suoi Figli ce lo chiedono!!!!!!!!!!!!!!

    2. Giovanni di maggio!! Sciacquati la bocca prima di parlare del signor Albanese. Alimena è nelle disastrose condizioni di oggi perché ad amministrarla c’è gente incapace come te che pensa di “temporeggiare” poi di “valutare” nel frattempo minacciare di rivolgersi alle “autorità competenti”, a 30 anni sembri un politico di 70 della peggiore specie. Ma non eri un rinnovatore!?dovresti vergognarti per le tue affermazioni, invece di prendere esempio da un ragazzo ONESTO e CORRETTO che ha dato l’anima per il paese portando risultati eccellenti, sei messo lì a sputare merda come se dovessimo dirti pure grazie di amministrarci.Ma che amministratore sei!?sei di una arroganza e scorrettezza e cattiveria incredibile.Speriamo che quest’incubo finisca presto e GRAZIE ENZO per quello che hai fatto per questo paese e per non aver sposato quell’inciucio elettorale orribile che ha ucciso alimena: sei l’unica speranza che ho per questo paese.Con affetto un cittadino qualunque

    3. Sign. Albanese specifichi per favore cosa intende per OPPORTUNISMO PERSONALE…o preferisce farlo poi nelle sedi piu opportune e con chi di competenza. La poltrona, come la chiama lei, é quella che ha inseguito e preteso lei nelle passate elezioni ma nessuno ha preso in considerazione la questione escludendola da qualsiasi compagine politica. Le sue parole naacondono ancora una profonda rabbia. Tengo a precisare che la carica d vice pres nn comporta alcuna indennità, se non il gettone di presenza quando si è presenti ai consigli. Ribadisco che sono fuori alimena TEMPORANEAMENTE. E le ripeto che se le circostanze della vita mi porteranno ad esser fuori a lingo termine e quindi a non potermi dedicare all attivita di consigliere, stia tranquillo che faro la giuste valutazioni.. ma di certo non perche me lo chiede lei di dimittermi. Rifletta sul suo passato da amministratore, si concentri sul suo futuro,e faccia giornalismo serio e non gossip. E non dia adito alla voci di popolo, non si fa cosi il giornalismo, ma sia pronto sempre a documentare le affermazioni che pubblica nel suo blog.

    4. Caro vice-Presidente del Consiglio Comunale Giovanni Di Maggio, solo alcune precisazioni per capirsi:

      Lei sostiene di non avere abbandonato il progetto politico ed elettorale della lista “Rinnoviamo Alimena” ma vive a BOLOGNA. E’ vero o sto divulgando notizie false?

      Durante il consiglio comunale del 28 febbraio 2014 (ascolta audio dal minuto 1.50), Lei dichiarava che la politica si fa in mezzo alla gente, sostenendo addirittura che non è importante neanche la presenza in Consiglio Comunale ma stare in piazza con i cittadini. Come intende onorare allora quelle parole e le aspettative dei cittadini che le hanno accordato la fiducia se già da diversi mesi vive fuori Alimena? Per carità!! Legittimo costruirsi il proprio futuro ma un piede qua e uno la non mi sembra proprio un atteggiamento rinnovatore!!!

      Un cittadino semplice può appoggiare pienamente l’operato di chi vuole ma Lei, in quanto vice-Presidente del Consiglio, dovrebbe contribuire fattivamente a quell’operato. Forse intende farlo da Bologna!? o in streaming!? o intende spostare la piazza di Alimena!? o possiede il dono dell’ubiquità?

      Nel ricordarle che alcuni sostenitori della sua lista, e che risiedono ad Alimena, sono rimasti fuori dai giochi per lasciarle il posto e che AMMINISTRARE una comunità vuol dire stare dietro a tutto ciò che si muove nel comprensorio, seguire gli incontri, formarsi etc etc.., La invito a non offendere l’intelligenza dei cittadini e a dimostrare un minimo di responsabilità protocollando realmente le dimissioni, tranne che restare appeso alla poltrona non sia per Lei esclusivamente una questione di opportunismo personale e allora mi scuso se non mi sono documentato bene. Saluti.

    5. Leggo sul Blog alcuni commenti dove si evidenzia a Mio modesto parere un Confronto/Scontro in Consiglio Comunale tra Maggioranza ed Opposizione chiamate a rappresentare le istanze dei Cittadini Alimenesi e a tutelare gli interessi della comunità tutta. Tale situazione di scontro Politico tra le parti interessate coinvolge emotivamente parte dei cittadini creando una situazione di disagio di cui la comunità ne diventa vittima con conseguente danni che minano la stabilità lo Sviluppo Economico e Sociale, con conseguente disgregazione del tessuto Sociale condannato ad abbandonare la propria terra natia in cerca di nuovi orizzonti di lavoro,stabilità e sicurezza di un futuro migliore.
      Sarebbe opportuno abbassare i toni è riportare il dialogo istituzionale ad un confronto sereno nel rispetto dei propri ruoli,divenendo Laboratorio di Idee ascoltando le proposte altrui mettendo il proprio cuore oltre ogni ostacolo di becera politica di parte e di interesse personale,è con la Forza delle Idee nel rispetto della Legalità, mettere ALIMENA al centro del proprio operato, si potrà dare un Futuro al Territorio.
      Questo umile commento e la riflessione di un Figlio di questa meravigliosa Terra che con sofferenza ne vive la sua lontananza.
      Un caloroso invito rivolgo ai giovani ed ai tanti cittadini di buon senso di adoperarsi per la pacificazione, tolleranza e di essere ostacolo insormontabile per tutte quelle forme di sopraffazione e di arroganza politica da qualunque parte essa provenga, che pro tempore sono state con il loro immobilismo, inefficienza e clientelismo la causa di tanta amarezza della mia generazione non esente da responsabilità.
      Giovani siate protagonisti abbiate coraggio,il futuro e nelle vostre mani,ancora può soffiare un vento di speranza su ALIMENA.

    6. Gentilissima Sara , la mia assenza da Alimena è temporanea , nel caso in cui diventasse definitiva stai tranquilla che farò le dovute valutazioni. Ti prego di non esprimere giudizi offensivi , né quantomeno di fare illazioni , specialmente quando non si è a conoscenza dei fatti . Purtroppo di fronte ad affermazioni quali ” l’abbandono del progetto politico-elettore” mi sembrava opportuno fare delle precisazioni , senza voler innescare sterili polemiche , e soprattutto senza voler prendere in giro NESSUNO !

    7. Voi sete l’esempio palese di un’Italia che va allo sbaraglio .. Voi AVETE ABBANDONATO IL PROGETTO! Non nascondetevi dietro chissà cosa!Vi siete candidati per rinnovare Alimena,ma non lo si può fare da km di distanza. Ci vuole dedizione,passione e pazienza e .. presenza,come minimo! Avete lasciato Alimena per motivi rispettabilissimi, ma almeno non prendete in giro i cittadini,sopratutto quelli che vi hanno votato, dicendo che appoggiate l’amministrazione .. questo non è abbastanza per un amministratore che si è candidato e ha ricevuto la fiducia dei cittadini, per portare avanti un progetto del genere ci vuole ben altro. E quando si prende un impegno lo si rispetta fino alla fine; ma se proprio non si può non si abbandona così, si cercano altre soluzioni .. Meglio il sig. D’Angelo che almeno si è dimesso.Buona fortuna a voi .. E agli Alimenesi!

    8. Concordo con Giovanni…Ripeto che ho dovuto abbandonare il paese per motivi familiari ma non ho mai avuto il minimo pensiero d abbandonare il progetto del rinnovamento e tanto meno Alvise e l amministrazione. Di certo non ho avuto modo di interagire dall estero come avrei voluto ma spero di poter recuperare in futuro. Un saluto a tutto il paese dalla germania!

    9. Tengo a precisare che ,a discapito di quanto scritto dal sign. Albanese , non ho abbandonato il progetto politico ed elettorale della lista rinnoviamo alimena. Appoggio pienamente l’operato dell’amministrazione e invito chi fa informazione a documentarsi bene prima di divulgare notizie non veritiere. Un grande in bocca al lupo al neo assessore Ippolito Giacomo ,che sicuramente farà bene.

    Lascia un commento

    Prima di essere pubblicati saranno approvati dal moderatore

      Come formattare il testo
    • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
    • Tag HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
    • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.


    << PRECEDENTE
    SUCCESSIVO >>


    Torna su




    Segui alimenaonline.eu su FACEBOOK



    Ultime News SITI AMICI