Alimena (Pa) – Ecco le nuove nomine in salsa padana

Mentre il Presidente della Regione Sicilia, Rosario Crocetta, anticipa al 21 e 22 aprile le “Amministrative 2013” per il rinnovo di giunte e consigli comunali, ad Alimena, il Coordinatore Regionale della Lega Nord, Giuseppe Scrivano, incurante del disagio in cui ha catapultato Alimena, nonostante l’imminente commissariamento del Consiglio Comunale per le dimissioni di 10 dei 12 componenti dell’assise e la defezione dell’intera Giunta, dopo la nomina di Micaela Chiaccchiari alle Politiche giovanili, chiude il cerchio e nomina nuovi assessori Santina Bausone, già presidente del Consiglio Comunale commissariato, e Giovanni Di Gangi, unico consigliere non dimissionario. Rino D’Amico, invece, già assessore, viene elevato alla carica di vice-Sindaco. Intanto, ieri mattina, presso l’hotel Excelsior, introdotta proprio dal sindaco di Alimena, portavoce regionale di Lega Nord, si è svolta la presentazione delle liste della Lega Nord in Sicilia (servizio andato in onda il 01/02/2013 sul TGR Sicilia Edizione delle 19.30 al minuto 6.40 circa). A breve vedremo anche i manifesti elettorali.

www.livesicilia.it
“Noi leghisti? No, siamo con Tremonti”

www.palermo.repubblica.it
Il sindaco di Alimena si candida con la Lega in lista i suoi parenti, la giunta si dimette

www.lavoceweb.com
CURIOSO ITINERARIO DEL SINDACO DI ALIMENA
Ha scelto la Lega ma pensava a un “partito delle Madonie”

Nel video sotto le motivazioni della scelta di aderire alla Lega Nord e quelle che lo hanno spinto a lasciare il PDL (Alimena – sala Balducci 27 Gennaio 2013)

© 2013, Enzo Albanese. All rights reserved.

Torna su

Tag:,



TRADUCI ARTICOLO


70 Commenti
su “Alimena (Pa) – Ecco le nuove nomine in salsa padana”

  1. [CS SI24.it] PALERMO, 7 FEBBRAIO 2013 – Terzo atto della disfida dei sindaci della provincia di Palermo candidati alle prossime elezioni su fronti decisamente opposti.
    Magda Culotta, sindaco di Pollina e in corsa con il Pd, aveva stigmatizzato nel corso del forum di Si24 la scelta del collega di Alimena, Giuseppe Scrivano, di candidarsi con la Lega Nord. Questi a sua volta aveva provocato la Culotta, dicendo che la sua presenza in lista altro non era che l’effetto delle quote rosa. Oggi la piccata controreplica di Magda Culotta: “Il sindaco Scrivano forse non sa o non ricorda che la mia è una candidatura che ha superato le primarie del PD per la scelta dei candidati alla Camera e al Senato, ottenendo il primato in provincia di Palermo. Altro che semplice rispetto delle quote rosa. Lui piuttosto, in base a quali criteri è stato scelto?”

  2. visto la visibilità mediatica del sito ne approfitto per fare un po di pubblicità all’avis “comunale” di alimena. pomeriggio ,come da consuetudine da molti anni a questa parte,organizziamo il carnevale dei bambini.è una manifestazione che porta gioia e allegria ai bambini e anche alle loro mamme e papà. SEMPLICEMENTE VOGLIO PORTARE ALL’ATTENZIONE DEI CITTADINI DI ALIMENA L’ODIO,L’INVIDIA E LA MANCANZA DI BUONANIMO DA PARTE DI CHI AMMINISTRA IL NOSTRO COMUNE NEI CONFRONTI DELL’AVIS E DEI SUOI SOCI. SAPPIATE CHE L’AVIS(insieme alla pro loco) è L’UNICA ASOCIAZIONE A NON AVER RICEVUTO NEMMENO UN EURO DI CONTRIBUTO DA PARTE DELL’AMINISTRAZIONE COMUNALE NONOSTANTE NE ABBIAMO FATTO RICHIESTA NEI TEMPI E NEI MODI STABILITI DALLA LEGGE. ORA MI CHIEDO, è MAI POSSIBILE CHE UN’ASSOCIAZIONE COME LA NOSTRA CHE OPERA SOLO PER FARE DEL BENE PER LA GENTE DEBBA ESSERE OGGETTO DI VENDETTA DA PARTE DI QUESTA GENTE?? L’AVIS NON HA COLORE POLITICO E NON HA IDEALI POLITICI E NON HA ALCUN RITORNO ECNOMICO!!!!. HA SOLAMENTE L’IDEALE DEL FARE BENE!!!! AHH DIMENTICAVO,ABBIAMO PIU VOLTE RICHIESTO AL “VOSTRO” SINDACO UN INCONTRO IN MODO CHE POTESSE SPIEGARCI I MOTIVI DEL MANCATO CONTRIBUTO. AD OGGI ASPETTIAMO ANCORA UNA SUA RISPOSTA!!!!! VERGOGNAAAAAA!!! SEMPLICEMENTEEEEE VERGOGNAAAAAA!!!!!!!

  3. Concittadini, amici, fratelli, paesani, compaesani, italiani, al di qua e al di là del mare, vicini e lontani. Chi vi parla è ANTONIO LA TRIPPA.
    In questo momento cruciale della vita del nostro paese bisogna separare il bene dal male, il vero dal falso.
    Se io vi dicessi che una volta eletto mi batterei per Roccasecca, nostro paese, che farei costruire scuole, strade, acquedotti, case, case… Voi mi credereste?
    Siii!…
    Se io vi dicessi che questi signori sono persone onorevoli, degne di pregiarsi di questo appellativo parlamentare e che adopereranno i vostri voti per il bene del paese, voi mi credereste?
    Siii!…
    E allora sapete che cosa vi dico? Che siete degli ingenui, dei fessacchiotti, dei deficienti, degli incoscienti, perché io, una volta eletto, per Roccasecca non potrò fare un cacchio, dico cacchio; perché questi signori appena saranno eletti poseranno i loro sporchi deretani sugli scanni della camera e faranno soltanto i loro sporchi affari; vi faranno fessi, perché sono papponi, papponi, papponi….
    Non votate per me! Non votate per me!…

  4. MIRELLA MASCELLINO X FAVORE LEGGI QUESTO COMMENTO Ma è mai possibile che la D’AMICO family (come definisce alex) debba essere svergognata così???? La FAMIGLIA non c’entra niente e da civile dico che è solo colpa del neo vicesindaco D’amico Mario, e inoltre sono ampiamente contrariato della reazione del sindaco alla domanda di MIRELLA MASCELLINO (una persona ke stimo x il coraggio ke ha avuto nel rivolgere in pubblico quella domanda ke ha messo alle corde il sindaco)
    Chiudo in bellezza gridando VERGOGNA…. e non mi allargo perchè sennò sarei di parte …. ti stimo MIRELLA MASCELLINO

  5. Grazie Professore Ferrara, per le sue parole di stima e solidarietà. Approfitto per ringraziare ancora gli altri che da questa finestra mi hanno espresso solidarietà, stima e affetto. Sono felice, lo ribadisco, che tutti abbiano avuto la possibilità di vedere e sentire cosa è avvenuto il 27 gennaio scorso nella sala Balducci. Ho ricevuto le telefonate di tantissimi amici, di primi cittadini increduli e di colleghi giornalisti autorevoli. Chi pensava di deridermi, fiero del trattamento riservato a una giornalista a detta loro “di parte”, con l’applauso finale, ha messo in ridicolo solo se stesso. Noi cronisti siamo “di parte”, ma dalla parte della cronaca e dell’informazione, l’ho detto tante volte. Dobbiamo raccontare i fatti come stanno, che piaccia o no. C’è perfino chi è morto ammazzato per raccontare dei fatti e chi viene minacciato ancora per il semplice esercizio dell’informazione e della cronaca. La Legalità, quella vera, passa anche dalla corretta informazione. Io sono fiera di fare la cronista, non ho paura di raccontare i fatti. L’ho dimostrato.
    Grazie a tutti. Spero che Alimena diventi sempre più libera, forte e consapevole che i tempi sono cambiati. Coraggio!

    PS Salvo, ce lo avrai un cognome, no? Dillo!

  6. caro salvo,visto che vuoi nascondere la tua identita’,sveliamo almeno la tua professione:hai deciso di fare il pesce padano del sud.cosi’ ,se al nord hanno il trota al sud hanno il pesce padulo,il piu’ bravo a leccare il c..lo. auguri,salvo padulo.fino a quando non decidi di uscire allo scoperto,continua a defecare.P.S non sei degno di citare il dott. rosario ferrara il quale ha difeso solo una professionista libera,mirella,se per te esiste liberta’.ma al mattino ti svegli dicendo solo:si,buana.

  7. bravo dott. ferrara, ha ragione gli alimenesi non sono stupidi, il salvo di turno è sicuramente un addetto ai lavori troppo di parte, non fa altro che andare cotro chi critica il sindaco e i suoi tirapiedi, Rino , Alessandro , santina, il maestro scelfo , ecc…….
    devo dire che 5 anni fa alimena ha perso l’occasione per riavere un sindaco , serio, onesto ed autorevole.
    Le chiedo di mettere la sua esperienza politica a disposizione di chi si affaccia per la prima volta alla politica per contribuire a dare una svolta a questo piccolo paese. giovani alimenesi e non , ma sicuramente gente per bene liberi , privi di interessi personali .
    mandiamo a casa questi arroganti ,affaristi…..ecc.e chi ne ha piu ne metta ……….

  8. ALL’ANONIMO SALVO,VOGLIO RICORDARE CHE IL MIO PASSATO POLITICO E MORALE E’ SOTTO GLI OCCHI DI TUTTI E CHE SU QUEL PASSATO I CITTADINI DI ALIMENA SI SONO ESPRESSI SEMPRE POSITIVAMENTE.
    IO NON SONO ENTRATO NELLA POLEMICA POLITICA, ANCHE SE LA TENTAZIONE E’ STATA ED E’ FORTE, MA CON LA MIA SOLIDARIETA’ A MIRELLA HO SOLO VOLUTO RIBADIRE CHE CHI RICOPRE CARICHE ISTITUZIONALI DEVE ESSERE DI ESEMPIO E IL SUO COMPORTAMENTO DEVE ESSERE IMPRONTATO AL DIALOGO CIVILE CON CHIUNQUE, SOPRATTUTTO CON GLI ORGANI DI STAMPA ANCHE SE CONTRARI, PER CONTRIBUERE ALLA DISTENSIONE DEGLI ANIMI FAVORENDO COSI’ IL DIBATTITO SUI PROBLEMI DELLA NOSTRA COMUNITA’.
    LA MIA TESTIMONANZIA ERA PRIVA DI QUALSIASI DIETROLOGIA O CHIUSURA DI CERCHI………

    ROSARIO FERRARA

    PS.: UN CATTIVO PENSIERO:
    DALLA QUASI OFFENSIVA REAZIONE ALLA MIA NOTA PENSO CHE CHI HA SCRITTO NON SARA’ UN SEMPLICE CITTADINO ALIMENESE , MA HO L’IMPRESSIONE PIUTTOSTO CHE SIA UN ADDETTO AI LAVORI CHE NON VUOLE IDENTIFICARSI PER PESCARE NEL TORBIDO.

    SBAGLIO .?????

    QUALIFICATIIIIII!!!!!

  9. Gente, il tempo stringe, sono proprio curioso di questi risultati.Chi non vorrebbe un bel aumento di stipendio e non stringere la cinghia per tutta la vita perche alcuni non riescono nemmeno ad arrivare a fine mese…..Siete d’accordo che questi PORCI-politici guadagnano tutti questi soldi e qualcuno quasi quasi fa la fame…vergogna ecc ecc ecc.
    RIVOLUZIONE!!!!!!
    Non sbagliate a votare,perche ne pagheremo le conseguenze in futuro.

    VOTATE PEPPE GRILLO

    MOVIMENTO 5 STELLE Ce la faremo, ne sono

    sicuro!!!!!!

  10. …. adesso si che il cerchio si chiude!!!!. mancava solo la soliderietà di un grande personaggio, ed è arrivata. Nel tempo questo signor è stato sempre lineare nel suo credo politico, dal pdiup a cuffaro al pdl, ha fatto le sue piroette. destra sinistra, che problemi ci sono, basta raggiungere gli obbiettivi, peccato che da un ventennio, nessuno ci ha più creduto! Smettetela di fare i censori e fatevi promotori di iniziative atte a migliorare il nostro onorato paesiello. ai posteri l’ardua sentenza!!!!!!!

  11. Cara Mirella,
    scusandomi per il ritardo sento il dovere, per il rispetto che ho della tua persona, espimerti la mia più inconzionata soliderietà per i recenti fatti.
    Sono testimone, della tua moralita’ ed il rispetto che hai dei valori della democrazia, della libertà, del confronto civile nel solo interesse dell’informazione.
    Nell’astenermi da qualsiasi commento per i comportamenti offensivi di cui sei stata vittima (sarei troppo di parte) voglio invitarti, qualora tu ne avessi bisogno(!!!!), a continuare nella tua professione con l’onestà e l’impegno morale e civile di sempre.
    Grazie
    rosario ferrara

  12. Alimenesi siate uomini liberi! Non fatevi comprare i voti e con essi la vostra dignità. Abbiate il coraggio di denunciare. Il voto di scambio è un reato. La più bella lezione al sindaco-trota gliel’ha data il suo consigliere Richiusa, peraltro uomo di Stato, con fratello e cognata in lista e suo padre che applaudiva i tre moschettieri alla sala Balducci. Un’altra bella lezione gliel’hanno data gli assessori che Scrivano giustificava concordatari con le dimissioni e l’abbandono totale, checchè dicano in giro scrivano e i suoi serivitori fedeli. Alimenesi abbiate il coraggio di cambiare il volto di Alimena. Abbiamo bisogno di gente vera, seria, umile e preparata alla realtà. Non abbiamo bisogno di un sindaco formato-berlusconi, circondato di “negghie” tra parenti e fedeli, uniti da una sola cosa: soldi facili e potere apparente nella piazza ipocrita e incarichi distribuiti a parenti e parenti dei parenti! Giovaniiiiiiii fateli Tremareeeeeeeeeeeee……Basta poco: l’intelligenza…..voi siete tanti. Lui è solo, circondato da ombre……….anche cattive

  13. le elezioni stanno arrivando vedremo se l’aceto diventerà vino…..vedremo se lazzaro camminerà di nuovo o tornerà a strisciare in cerca della poltrona salvatrice!

    la tanta promessa pasta barilla nn è arrivata,al suo posto hanno aperto una bella pasticceria,specialità ca….ate siciliane rivisitate in stile padano, al posto della frutta candita una bella colata di polenta!

  14. salvo.salvo chi?dillo a tutti gli alimenesi.ci possono uscire 2 saluti e 2 chiacchiere(anzi 1,l’altra c’è gia’ uscita)tra paesani.del nord o del sud,a cuumi ti cummeni.su cc’ha statu cca ncapu.maurizio domina.terrone ,come ci chiamano(anche a te)al nord o polentone(che di lega ne sa piu’ di te)

  15. questo è ciò che avviene quando l’IGNORANZA e l’IDIOZIA prendono il sopravvento sul BUONSENSO.
    vorrei poter tornare indietro nel tempo di un paio di mesi, per poter chiedere a tutti questi “ridicoli sostenitori” un parere in merito al partito LEGA NORD.
    gli “intelligenti” non avranno bisogno di rispondersi o di rispondermi, ma sento già l’odore di qualche “pagliaccio” pronto a rispondere con chissà quale rocambolesca teoria.
    purtroppo quello di cui ha carenza il nostro paese è proprio l’INTELLIGENZA, perché non sarei capace “nemmeno sotto tortura” di attribuire una rara qualità del genere nemmeno ad uno di quei BABBEI che, con assurdo entusiasmo, hanno applaudito alle stronzate di PINO (per me non merita né il titolo di Sindaco né tanto meno quello di “Signore”) guidati da alcuni “personaggi di spicco” della nostra poco ridente società, personaggi dei quali metto in dubbio la capacità di poter esprimere le proprie idee anche in casa propria, qualora ve ne fossero (di idee).
    invece a quei pochi “intelligenti” rimasti chiedo:
    ma nessuno sta notando una certa somiglianza tra i metodi, lo staff, l’operato, le scelte e quant’altro possa essere attribuito a “Silvio” e ciò che sta succedendo nella nostra giunta comunale??
    cioè… sembra una recita organizzata… ci sono TUTTI…
    c’è l’onnipotente ZIO SILVIO (che 1 ne pensa e 100 ne fa… tipo farsi denunciare da un generale dei carabinieri per falsificazione di documenti elettorali), c’è lo sbarbatissimo LA RUSSA (un po ingrassato, ma il quoziente intellettivo dovrebbe essere minore o uguale all’originale), c’è la BRAMBILLA (idem all’interprete di La Russa per quanto riguarda le differenze dall’originale), c’è la giovane e bella MINETTI, e per ultimo ma non meno importante è uscito fuori anche SCILIPOTI!!!!!
    in tutto sto trambusto è saltata fuori anche la povera “giornalista di parte” ( scegliete voi chi assegnarle tra SANTORO, LUTTAZZI, TRAVAGLIO, DANDINI, ANNUNZIATA, GUZZANTI… o qualunque altro giornalista non abbia ricevuto risposta da zio silvio in quanto “comunista”) che ha tutta la mia stima.
    Così come stimo il signor Enzo Albanese per avere impedito che “www.alimenaonline.eu” prendesse parte alla recita nei panni di MEDIASET (il mezzo mediatico attraverso il quale PINO avrebbe potuto far trapelare solo le notizie e i commenti a favore, rimuovendo quelli contrari).
    E fu grazie a questa farsa che quel senso di ridicolo, che provavo nel apprendere le “imprese” del nostro ex governo, adesso me lo sento addosso come un macigno ogni qual volta sento dire POLITICA ALIMENESE;
    Anche perche, grazie a questi personaggi (che sono cosi stupidi da vantarsene), SIAMO STATI PRESI PER IL CULO IN DIRETTA DA 3 DEI PIU’ IMPORTANTI TG NAZIONALI (tg5, studio aperto e tg4)!!!!!!!
    Quindi qui il problema non è dare fiducia o meno a un partito dalle “dubbie intenzioni” nei nostri confronti;
    Il problema è continuare a sostenere gente che pur di arrivare ai PROPRI obiettivi… è disposta a sputtanare a livello nazionale un già poco ridente paesello dimenticato da Dio (a sto punto… un Dio “comunista”)!!!!
    Rispondendo in anticipo a coloro che attaccheranno il mio anonimato, chiudo con una frase recitata in un film proprio da un “personaggio mascherato”:
    “NON è TANTO CHI SEI, QUANTO QUELLO CHE FAI… CHE TI QUALIFICA!!!”

  16. Cari concittadini di Alimena SVEGLIAMOCI mandiamo a Casa ed a lavorare il nostro sindaco , il suo mastino e la sig.ra Bausone.Il mezzo per poterlo fare l’abbiamo :il VOTO.
    Pino puoi gridare,minacciare,vendicarti, favorire i tuoi cagn….i.che alla vista dell’osso scodinsolano e abbassano la testa,ma ricordati che dentro l’urna noi concittadini siamo da soli,e nessuno ci puo’ vedere.
    Hai rovinato la dignità di Alimena,in tutte le madonie ridono di noi,e non solo, in tutta la Sicilia e in tutta la nostra amata Italia,che la tua lega bastarda vuole dividere.
    Rino,Santina l’osso è troppo ghiotto ma la dignità vale molto di più:::DIMETTETEVI se vi rimane un briciolo di dignità.

  17. Eh si Salvo so contare, dovrebbe imparare pure lei a farlo!! In un paese di circa 2000 abitanti abbiamo 27 candidati con la lega Nord mi pare una cosa alquanto strana, ma non a lei. Sono d’accordo con lei a dire che la maggioranza dei candidati è brava gente e se mi permette capitata in quelle liste per “caso”. Io critico gli “amministratori” candidati che hanno fatto una scelta politica e consapevole che si chiama Lega Nord, e pur di riempire la lista, per poter candidare loro, hanno coinvolto le proprie famiglie e i loro dipendenti. Questo a lei non da fastidio? A me si!! Sono d’accordo a far decollare il paese, ma in questa vicenda Alimena è stata danneggiata e i vantaggi ci sono, ma solo per uno e per i suoi adepti!

  18. Salve a tutti
    Siamo topo gigio ed il pulcino pio.
    Vorrebbimo prendere la residenza ad Alimena per una futura candidatura alle comunali, alle Europee e se non chiediamo troppo anche ai Mondiali.
    I vostri nuovi compaesani Topo e Pio.

  19. ….bravo amico di cetto, e poi Fabio, tu si che sai contare!, io non mi sorprendo affatto. I nomi dei nostri compaesani, non sono poi così tanti, e poi sono nomi di brava gente, non mi risulta che sono IMPRESENTABILI. Quanti nostri concittadini avrei voluto vedere impegnati, anche in altre liste, ma nessuno, dico nessuno ha avuto il coraggio di mettersi in gioco. Sapete con certezza che coloro che si sono prodigati non hanno nessuna velleità, allora cerchiamo di impegnarci a far decollare il nostro paese, i vantaggi sono per tutti….

  20. Cari concittadini e soprattutto carissime amate concittadine.
    Il progresso è alle porte. Apriamogli sentitamente e gridiamogli nto culu.
    A quanti gridano fortemente il commissariamento del nostro amato Comune dico che è ora di finirla di parlare solo per rinfrescare i denti.
    Il diritto romano ci impone il tri/quadriunvirato già dai tempi che furono.E a quanti rinnegano il diritto sacrosantamente propongo l’esilio a san giovanni/verdi.
    Andiamo a noi.
    E’ di oggi la notizia che imminentemente e spensieratamente si andrà a votare, per il nuovo sindaco, il 26 e 27 Maggio.
    Coraggiosamente e contestualmente tiro un respiro di sollievo nell’apprendere la notizia.
    Gioiosamente affermo che il nostro amatamente paese potrà vivere più giorni di euforia e spensieratezza.
    Spasmodicamente affermo che più giorni trascorreranno dalle ormai archiviate elezioni Nazionali e più tempo avrà il nostro compiaciuto paesano di dimenticare le vicende di questi giorni quindi votare con scienza e coscienza.
    Mi aspetto che rinascano sentitamente i cartelli ai pali dei 4 canti.
    Lancio un sasso: tra i tanti nomi vecchi e nuovi che si propongono alle Nazionali perchè non votare per Pino/Lega Nord? Ci ridanno l’IMU; rifanno il condono tombale e sicuramente edilizio; ci aggiungono anche due padelle un letto a castello e una tenda da sole.Perchè no?



ARTICOLI CON LO STESSO TAG
  • 14 Dicembre, 2020
    Alimena (Pa) – Dopo la condanna e l’interdizione arriva la sospensione da Sindaco per Giuseppe Scrivano
  • 11 Dicembre, 2020
    Alimena (Pa) – Il Sindaco Giuseppe Scrivano condannato a 4 anni e 8 mesi per voto di scambio politico-mafioso
  • 6 Luglio, 2020
    Alimena (Pa) – Confermata in Appello la condanna per l’ex Assessore Roberto Tedesco
  • 19 Febbraio, 2020
    Alimena (Pa) – Chiesti 5 anni per voto di scambio politico-mafioso al sindaco Giuseppe Scrivano
  • 14 Febbraio, 2020
    Alimena (Pa) – Il Sindaco costretto ad ingoiare il rospo ferma la piscina (video)
  • 6 Febbraio, 2020
    Alimena (Pa) – Nuovo video messaggio dell’ ex vice-sindaco Rino D’Amico in risposta all’ Amministrazione
  • 4 Febbraio, 2020
    Alimena (Pa) – Il commento della neo Assessora Alessandra Macaluso alle accuse di Rino D’Amico (video)

  • Alimena (Pa) – Il neo vice-sindaco Giovanni Di Gangi alla Minoranza che chiede la parola: “si si si, poi poi” (video)

  • Alimena (Pa) – Il “maestro” Pietro Scelfo risponde all’ex vice-sindaco: “chiedi scusa alla comunità” (video)
  • 27 Gennaio, 2020
    Alimena (Pa) – Il comizio di Rino D’Amico dopo la sua revoca da vice-sindaco (video)
  • 17 Gennaio, 2020
    Alimena (Pa) – La risposta dell’ Amministrazione alla lettera aperta, il commento della Minoranza e la nomina di Alessandra Macaluso come nuova Assessora della Giunta leghista.
  • 13 Gennaio, 2020
    Alimena (Pa) – Lettera aperta al Presidente del Consiglio Comunale Pietro Scelfo: altro che piscina, dimissioni subito!!
  • 6 Novembre, 2019
    Alimena (Pa) – Nominata la nuova Assessora: Vanessa Iannello entra nella Giunta leghista
  • 27 Maggio, 2019
    Alimena (Pa) – Risultati Elezioni Europee (26/05/2019)
  • 5 Marzo, 2018
    Alimena (Pa) – Risultati Elezioni Nazionali 2018

  • << PRECEDENTE
    SUCCESSIVO >>


    Torna su






    Ultime News SITI AMICI